Ha 105 anni il re della bici: nuovo record per Robert Marchand 

Ha 105 anni il re della bici: nuovo record per Robert Marchand 

0
Ha 105 anni il re della bici: nuovo record per Robert Marchand 

Nuovo record per l’ex pompiere di Parigi Robert Marchand che alla veneranda età di 105 batte suo precedente record confermandosi il re della bicicletta.

Sulla pista del velodromo di Saint-Quentin-en-Yvelines, Marchand ha battuto il suo record precedente percorrendo in appena un’ora 22,547 km, non pochi per la categoria degli ultracentenari.

L’intraprendente Robert ha mandato in visibilio gli spettatori che non riuscivano a credere ai suoi occhi.

“Avrei potuto fare meglio. Non ho visto che mancavano gli ultimi dieci minuti. Altrimenti sarei andato un po’ più veloce”, confessa Marchand che nel 2014 di record ne aveva battuto un altro: 26,925 km in un’ora in un’altra categoria.

L’ex pompiere parigino è nato nel 1911. Le due guerre mondiali il recordman le ha vissute tutte. Ma la cosa straordinaria è che la carriera ciclistica, il re della bici l’ha iniziata all’età di 67 anni.

Ma non è finita qui perché Robert non ha nessuna intenzione di appendere la bicicletta al chiodo anzi vuole battere anche quest’ultimo record.

“Se riuscissi a percorrere 30 chilometri, sarei accusato di doping”, dice con ironia. In verità Marchand ha un’unica paura: smettere di fare sport o andare in bici.

Per il ciclista questo è un giorno che appare ancora molto lontano.

“Non mi sento in forma come un paio di anni fa, se lo fossi sarei un fenomeno, ma non lo sono” – afferma Robert che poi aggiunge: “Non sono qui per essere un campione, ma solo per dimostrare che a 105 anni si può ancora andare in bicicletta”.

In passato Robert Marchand è stato un campione francese in ginnastica, faceva boxe.

La sua forza nasce da uno stile di vita sano: alimentazione corretta, niente fumo, niente alcol. dallo stile di vita.

“Ho sempre fatto sport, sempre mangiato tanta frutta e verdura e mai bevuto troppo caffè. Faccio tra i 10 e i 20 chilometri al giorno sulla bici, ma tutto al coperto; non voglio uscire perché ho paura di prendere freddo!”, racconta l’ultra centenario.

Uno dei suoi coach Jean-Michel Richefort a conferma di quanto affermato dal ciclista aggiunge:

“Ha un cuore fuori dal comune. Il cuore di un 60enne, con un ritmo cardiaco lento e regolare”.

Gerard Mistler, altro coach di Marchand aggiunge:”Ha una pedalata regolare, è efficiente. E’ un grande esempio per l’umanità”.

Nessun Commento

Rispondi