Imparare a investire in Borsa con le simulazioni

Imparare a investire in Borsa con le simulazioni

0
Imparare a investire in Borsa con le simulazioni

Arriviamo subito al dunque e prendiamo il tema dal suo aspetto principale: investire in Borsa oggi è diventato più facile. Alla portata di chiunque. Lontani i tempi nei quali, per piazzare questo tipo di investimenti, si doveva prendere il telefono e chiamare il nostro broker di riferimento.
O magari, peggio ancora, ci si recava personalmente in banca per immettere i nostri ordini sul mercato. Potere del web e rivoluzione della rete. Oggi ‘giocare in Borsa’, come amano dire gli esperti, può essere realmente semplice e immediato.
Non che questa sia solo un vantaggio, dato che la tentazione di investire può venire a chiunque; ma di certo è un fattore che ha contribuito a diffondere questo strumento, a renderlo più popolare.
Il tutto è merito del trading online, ovvero di quell’approccio che consente di investire su strumenti finanziari, semplici o complessi, semplicemente utilizzando la rete. Oggi l’intero iter degli investimenti può avvenire tramite pc anche mentre si è in fila dal dentista o sulla metropolitana usando un tablet o uno smartphone.
Ma per tornare al discorso di prima, quello legato alla facilità di investimento che può portare questo strumento nelle mani anche di investitori non esperti, esiste un modo per scongiurare questo pericolo?
Qualcosa si può fare. Si parla ad esempio di simulazioni online di investimenti in Borsa. Di cosa si sta parlando? Una sorta di strumento di allenamento per capire fin dall’inizio se quello delle azioni è un mondo per il quale si è tagliati o no.
Si va in sostanza a investire con un portafogli virtuale, senza rischiare soldi veri. Un buon modo per imparare il funzionamento della Borsa e l’andamento dei titoli azionari. Uno strumento sempre più richiesto al punto che oggi ci sono moltissimi simulatori di Borsa online da utilizzare gratuitamente.
Piattaforme aperte a chiunque lo desideri, completamente gratuite quindi senza dover pagare alcuna commissione. Offrono molti servizi anche interessanti, come ad esempio la possibilità di competere con altri aspiranti trader in una sorta di sfida all’ultimo investimento.
Si entra quindi in confidenza con strumenti tipici della Borsa, come i CFD, i cosiddetti derivati. E poi si acquisisce dimestichezza con le principali piazze borsistiche mondiali. In sostanza si impara quello che è una sorta di mestiere: perché il mondo degli investimenti non è un gioco e il fatto di essere accessibile ormai semplicemente accendendo un pc, non deve farci cadere in tentazione, come dicevamo prima.
E da questo punto di vista strumenti come quello di simulazione per investimenti in Borsa sono alleati più che utili per evitare di iniziare a sperperare i nostri soldi in investimenti errati.

Nessun Commento

Rispondi