Selfie Stick #2, la barra per telefoni cellulari

Selfie Stick #2, la barra per telefoni cellulari

0

Selfie Stick #2, la barra per telefoni cellulari.

Ne è passata di acqua sotto i ponti, da quando giravamo con quelle pesantissime macchine fotografiche, con i rullini montati dentro. Le quali non assicuravano né buone foto; né eravamo certi che le sviluppassero bene dal negozio fotografico. Sempre che non le volessimo sviluppare da noi. Allora il risultato era ancora più incerto.

La fotografia del terzo millennio

Da qualche anno a questa parte è cambiato tutto: è cambiato il mondo della fotografia, e più in generale quello dell’elettronica. Possiamo dire che una miriade di funzioni che prevedevano la manualità, e anche una certa tecnica personale, ora sono svolte in automatico. Dalle pellicole si è passati ai sensori, e le possibilità di fare buone foto sono aumentate in maniera esponenziale.

Soprattutto oggi si ha la possibilità di vedere in tempo reale il risultato della propria ripresa, di modo che, se non ci aggrada, abbiamo tutto il tempo di fare quanti altri scatti vogliamo. Quindi, che vogliamo di più? Non dobbiamo nemmeno comprare film, pellicole e varie. Facciamo tutto col nostro cellulare, col nostro smartphone.

L’era dei selfie

A meno che, ovviamente, non vogliamo dare un taglio più professionale alle nostre riprese. Allora esistono le macchine fotografiche dal corpo e dalla struttura più o meno classica che montano super obiettivi ed hanno sensori ed elettronica che consentono di fare praticamente tutto. Eppure, alla fin fine c’è qualcosa che manca, e che solo parzialmente possiamo affrontare con la tecnica dell’autoscatto classica. Vale a dire mettere il cellulare o la macchina fotografica su una sedia o una pietra, impostare per dieci secondi e poi fuggire di corsa verso il punto dove si deve fare la foto. Col fiatone, ovviamente.

Così di solito non va bene, perché la tecnica è troppo macchinosa, e le riprese poco spontanee. Oppure possiamo chiedere al passante di turno, di farci una foto. Ma dipende dalla disponibilità del passante ovviamente. E allora ecco che è uscita fuori la possibilità di farci i selfie con lo stick, in maniera tale che si riprenda anche una buona porzione dello sfondo: per far vedere bene dove ci troviamo, e non solo i nostri faccioni sempre uguali, o quasi. Selfie Stick #2 serve proprio per questo, per scattarci una bella foto ricordo.

selfie stick 2 immagine

OFFERTA BASTONE SELFIE STICK SU AMAZONBastone Selfie Coolreall® Selfie Stick

Selfie Stick #2, caratteristiche

Selfie Stick #2 è una barra telescopica che possiede una clip anti scivolo e un manico di gomma, anch’esso anti scivolo. Lo stick misura da chiuso circa 19 cm. Completamente aperto misura 80 cm.

Selfie Stick #2, contenuto in una bella confezione che sembra quella di un buon litro di latte fresco, dispone di una connessione Bluetooth che consente di fare le fotografie wireless, cioè senza utilizzare alcun tipo di cavo fra lo smartphone e il bottone che fa tutto: accensione, spegnimento e scatto della foto. Il bottone è molto comodo da utilizzare.

Dentro alla confezione del litro di latte, oltre alla barra telescopica, c’è un filo di ricarica Usb, un cordoncino da polso e un manuale piuttosto sintetico per l’uso. La ricarica dura circa mezz’ora. La costruzione è solida, e il dispositivo è leggero. L’utilizzazione è talmente semplice che davvero vale la pena di comprarlo.

OFFERTE SELFIE STICK PORTATILI A QUESTO LINK: Bastone Selfie Bluetooth

Nessun Commento

Rispondi