The Young Pope, cresce l’attesa per lo sbarco negli Usa

The Young Pope, cresce l’attesa per lo sbarco negli Usa

0

Dopo l’enorme successo ottenuto in Italia, e del resto in tutto il vecchio continente, The Young Pope di Paolo Sorrentino è pronto a sbarcare negli Usa: nonostante manchino ancora alcuni giorni all’esordio, la serie ha già ottenuto un’ottica accoglienza dalla critica e la Grande Mela è stata tappezzata da decine di cartelloni pubblicitari.

Annunciata da cartelloni giganti a Times Square e sulle fiancate degli autobus di Manhattan, la serie di 10 episodi – scritta e diretta dal regista Premio Oscar Paolo Sorrentino con protagonista Jude Law – andrà in onda su Hbo dal 15 gennaio.

Tutti i principali tabloid hanno usato solo elogi: Variety lo ha definito “Un’idea ingegnosa e una struttura narrativa mai vista prima d’ora”, per Hollywood Reporter “The Young Pope è divertente, imprevedibile e irriverente”, secondo Indiewire  “Paolo Sorrentino esordisce in tv con potenza e grazia”.

Per il Wall Street Journal “The Young Pope rompe con le tradizioni della tv italiana” e per il Time The Young Pope “è uno sguardo dietro le porte chiuse della Città del Vaticano”.

Ma della serie si parla tantissimo anche in rete e sui social: nei giorni scorsi, ad esempio, #theyoungpope è stato terzo nella classifica dei trend topic degli Stati Uniti segnando un record: non era mai capitato che un film o una serie tv italiana fosse così popolare, tanto che c’è già chi parla di mania.

The Young Pope è una produzione originale Sky, Hbo e Canal+, prodotta da Wildside e coprodotta da Haut et Court TV e Mediapro.

Nessun Commento

Rispondi