Marchionne loda Renzi in occasione del GP di Monza
Marchionne loda Renzi in occasione del GP di Monza

Sergio Marchionne loda Matteo Renzi in occasione del GP di Monza.

L’amministratore delegato di Fiat Chrysler ha detto che “il Presidente del Consiglio ha realizzato progressi fenomenali in un Paese così riluttante ai cambiamenti”.

Marchionne afferma che “ha avuto a che fare con questo Paese per circa 12 anni e non ha mai visto nessuno con l’intensità e la dedizione che lui ha mostrato nell’ultimo anno e mezzo”.

Insomma, caffè pagato da Renzi a Marchionne a Monza, o magari in un’altra città in occasione di un nuovo incontro.

L’amministratore delegato Fiat ha quindi sottolineato che “bisogna dare a Renzi più tempo e supporto, ma che comunque è lui la migliore speranza che ha l’Italia di entrare nel ventunesimo secolo e progredire”.

“La cosa realmente cruciale realizzata da Renzi è che ha aperto l’Italia al resto del mondo e che è diventato un player globale come leader politico, perché è rispettato e riconosciuto per quello che ha fatto”.

Qualcuno pensa che quest’apertura enorme di credito da parte di Marchionne, dipenda dal fatto che Renzi si sta muovendo per un grande progetto di fusione fra General Motors e Fiat Chrysler.

Lo stesso Marchionne ha ammesso che in questo senso c’è stato un intervento limitato del Presidente del Consiglio Italiano.

Loading...
Potrebbero interessarti

Genova, ubriaco e drogato imbocca l’autostrada contromano

Ennesima tragedia della strada, ennesime vittime innocenti, ed ancora una volta non…

Perugia, caso di femminicidio nel giorno contro violenza sulle donne

Ogni tre giorni in Italia una donna viene uccisa dal proprio partner…