Meloni dice no a Marchini candidato di centrodestra
Meloni dice no a Marchini candidato di centrodestra

Secondo Giorgia Meloni, Alfio Marchini non può essere il candidato del centrodestra per il Comune di Roma, anche se lo ha proposto niente meno che Silvio Berlusconi.

C’era da aspettarselo. E La stessa Meloni, cosa ci sta a fare? Pure lei intende concorrere per la poltrona di Sindaco della capitale.

Anzi, l’ottima Giorgia smentisce ulteriormente l’ex Cavaliere, che aveva adombrato l’ipotesi che la Meloni potesse candidarsi a Presidente della Regione Lazio.

La deputata dice che “quelli di Fratelli d’Italia, cioè il primo partito della coalizione nella capitale, non sono in alcun modo disponibili a sostenere a Roma la candidatura di chi, come Alfio Marchini, ha partecipato alle primarie del Pd”.

Punto, e candidatura finita per Marchini nel centrodestra. Berlusconi questo lo sapeva, ovviamente, e ha inteso di bruciare subito il buon Alfio proponendolo con decisione in un’intervista a Repubblica.

Perciò ora, naturalmente, Marchini sarebbe spinto più verso l’alveo del centrosinistra.

Ma c’è stato il quasi immediato veto da parte del commissario romano del Pd Matteo Orfini, il quale ha detto che lo stesso Alfio non è fra le opzioni da prendere in considerazione. Così come il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin. Auguri, Roma.

Potrebbero interessarti

Expo 2015 entra nel Guinness con la pizza più lunga del mondo

Dopotutto anche gli stereotipi con cui siamo conosciuti nel mondo lo dicono:…

La moglie di Bozzoli “mio marito aveva paura di andare in fabbrica”

Brescia. “Negli ultimi mesi la situazione era diventata molto tesa. Infatti a…

Sciopero all’aeroporto di Fiumicino

Oggi, 12 maggio, i lavoratori dello scalo e le società che si…

Napoli, appalti truccati e cibo avariato nelle mense scolastiche

Ormai raccontare di appalti truccati e di frodi e tangenti per ottenerli…