4mila passi al giorno tolgono il medico di torno

Redazione

Uno studio condotto presso la Harvard University School of Medicine ha messo in dubbio la necessità di compiere 10mila passi al giorno, distanza che era diventata una sorta di “regola” per la salute.

I ricercatori di Harvard hanno affermato che fare solo 4.400 passi al giorno, invece dei 10.000 passi comunemente raccomandati, potrebbe essere sufficiente per proteggersi da malattie gravi.

4mila passi al giorno tolgono il medico di torno

Gli esperti hanno sottolineato che l’obiettivo dei 10mila passi è stato proposto come campagna di marketing giapponese dal 1965, ma al contrario, 10mila passi potrebbero essere eccessivi.

Secondo la notizia del quotidiano britannico Daily Mail, compiere 4mila 400 passi per le donne può ridurre significativamente il rischio di morte. Tuttavia, è stato notato che fare più esercizio fisico può fornire ulteriori vantaggi.

L’esperto di fisiologia della salute e dell’esercizio fisico dell’Università dell’Hertfordshire, Lindsay Bottoms, spiega che fare 10.000 passi ogni giorno fa sicuramente bene alla salute ma: “La ricerca mostra che l’adozione di questa abitudine può migliorare la salute sia mentale che fisica e anche ridurre il rischio di sviluppare il diabete”. In media, facendo 4.400 passi al giorno è stato sufficiente per ridurre significativamente il rischio di morte nelle donne rispetto ai soli 2.700 passi al giorno“.

In effetti, anche se il team ha scoperto che più passi facevano le persone, minore era il rischio di morire, l’effetto tendeva a migliorare a circa 7.500 passi al giorno. Ciò suggerisce che non è stato osservato alcun vantaggio aggiuntivo di fare 10.000 passi al giorno“, ha choisato l’esperto.

Da parte sua l’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda agli adulti di svolgere almeno 150 minuti di attività fisica di intensità moderata o 75 minuti di attività fisica intensa settimanalmente.

Next Post

Esperto britannico spiega: Molte persone sono intrappolate nel passato

Un ricercatore britannico afferma che migliaia di persone potrebbero essersi perse nel passato. Rodney Davies dice che il fenomeno del “tempo che scivola“, in cui le persone sono convinte di aver viaggiato nel tempo, è fin troppo reale. Rodney, autore di Time-Slips: Journeys Into The Past and Future, ha dichiarato: […]
Esperto britannico spiega Molte persone sono intrappolate nel passato