70 candeline spente ieri dal grande Massimo Boldi

Redazione

Gli anni passano, l’età avanza ma è sempre più amato dal pubblico. Stiamo parlando nello specifico del celebre attore, comico, cabarettista e produttore cinematografico italiano Massimo Boldi, che nella giornata di ieri, 23 luglio 2015, ha raggiunto un grande traguardo ovvero il festeggiamento del suo settantesimo compleanno. Nato a Luino, comune italiano della provincia di Varese, in Lombardia, il 23 luglio del del 1945, Massimo Boldi si è trasferito nella città di Milano insieme alla famiglia quando era ancora un bambino ovvero all’età di 11 anni.

Boldi, prima di iniziare la carriera da batterista insieme al fratello, ha fatto esperienza effettuando diversi lavori come quello di vetrinista e venditore porta a porta per una grande azienda di pasticceria ovvero la Motta.

Nel 1968 si è esibito ad Derby Club, considerato tra i più celebri locali notturni milanesi attivi tra gli anni sessanta e settanta. In tv invece l’attore si è fatto conoscere anche grazie al personaggio di Mario Vigorone ma quando si parla di Massimo Boldi è impossibile non fare riferimento ai “cinepanettoni”, film di grande comicità nelle sale cinematografiche italiane ogni anno nel periodo legato alle festività natalizie, tra questi ricordiamo “Vacanze di Natale ’95”, “Natale sul Nilo”, “Natale in India”, “Christmas in Love” e altri ancora.

Next Post

Amy Winehouse quattro anni di distanza dalla fine

A chi sembrano tanti a chi sembrano pochi, la verità è solo che Amy Winehouse non è più tra noi, ci si arrende all’evidenza quando si ascolta la sua musica, quando si guarda un suo video e si provano quelle emozioni che resteranno per sempre impresse. Sono già trascorsi quattro […]