A Live-Non è la D’Urso le incredibili confessioni di Paolo Brosio
A Live-Non e la dUrso le incredibili confessioni di Paolo Brosio

Ad onor del vero, quasi rimpiangiamo il “Pamela-Gate”, quando per mesi la preoccupazione principale di Barbara D’Urso e dei suoi ospiti era capire se effettivamente Pamela Prati avesse un uomo da sposare o si fosse costruito tutto nella sua testa.

Nella puntata di ieri di Live-Non è la D’Urso la padrona di casa ha invece scelto di parlare di una tematica molto più seria, iniziando dalle suore che recentemente sotto rimaste incinte, e trattando poi la delicatissima tematica dei preti che compiono abusi, su minori e non.

Un tema che non si può certo affrontare alla leggera, ma la “levatura” degli ospiti ha consentito di raggiungere, ancora una volta, punte di trash che magari non ci si augurava con discorsi de genere.

A spiccare su tutti Paolo Brosio che non ci sta a vedere attaccata la religione, che negli ultimi anni ha riscoperto dopo un passato tribolato, e nella difesa estrema della Chiesa fa uno scivolone incredibile.

Tutto parte quando Manuela Villa afferma: «per paura dei preti i genitori non portano più i propri figli all’oratorio», Paolo Brosio salta quasi dalla sedia, gli altri ospiti danno man forte alla Villa continuando a parlare di abusi sui minori ed è qui che Paolo Brosio sbotta e fa una dichiarazione choc: «Chi se ne frega di questi casi, gli oratori sono pieni di gente per bene».

E riguardo alla castità dei preti fa quasi peggio Vittorio Sgarbi che, rivolto alla D’Urso, afferma: Vittorio Sgarbi che, non completamente serio, ha rivolto un ammonimento alla padrona di casa:

Sei un’indemoniata. Dici di conoscere tanti preti, fai prima questo discorso e poi metti in atto uno spu**anamento della chiesa. Nessun papa dirà che è giusto che uno si sposi e faccia messa. Un prete può essere gay ma deve essere casto e non deve celebrare messa perché predica l’opposto di ciò che dice la chiesa. Tu sarai scomunicata. Io credo più alla Chiesa che a Dio. Vuoi mettere in scena questa situazione, è una situazione pericolosa. Stai violentemente prendendo in giro la chiesa, ti esorto a pentirti”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Il Segreto, anticipazioni martedì 29 marzo

Dopo la brevissima pausa per le vacanze pasquali, Il Segreto ritorna nel…

La Biennale di Venezia si visita online grazie al Google Cultural Institute

Di certo un viaggio tra le sue meraviglie Venezia lo vale tutto,…