Addio a Monica Scattini

Redazione

Se n’è andata in silenzio e con quel sorriso aperto e solare, dopo una lunga malattia, all’età di 59 anni, l’attrice volto della commedia italiana.

Monica Scattini che aveva festeggiato il compleanno, in ospedale, lo scorso 1 febbraio , nastro d’argento e David di Donatello, volto del cinema, del teatro e della tv, non è riuscita a vincere la battaglia per la vita.

L’attrice aveva incominciato a muovere i primi passi nel mondo del cinema con il padre il regista, Luigi Scattini. Da ragazza si era trasferita negli States studiando all’Actor’s Studio e partecipando così grandi film come Toro Scatenato di Martin Scorsese (in una piccola parte, poi tagliata) e nel musical Un sogno lungo un giorno di Francis Ford Coppola.  E poi tanto cinema italiano con Monicelli, Scola, Risi, Ferrario fino alle commedie e ai cinepanettoni dei fratelli Vanzina.

Nel 2014 corona un sogno: la regia. Esordendo con il corto Love Sharing.

Next Post

Vaccinare i bambini è importante

L’ultimo appello sull’importanza delle vaccinazioni per i bambini arriva da una lettera datata 1988, scritta dall’autore della Fabbrica del Cioccolato, Roald Dahl, autore inglese che perse la figlia Olivia a causa del morbillo. “Nella mia opinione – mette nero su bianco lo scrittore – i genitori che si rifiutano oggi di […]