“Addove”, la mostra fotografica in memoria di Pino Daniele

Una grande notizia è in arrivo per i tantissimi fan del celebre cantautore e chitarrista italiano Pino Daniele, scomparso prematuramente il 4 gennaio del 2015 mentre si trovava nella sua casa di Orbetello in Toscana, colpito da un infarto. Ieri mattina presso il Palazzo San Giacomo alla presenza della figlia Sara e del sindaco della città di napoli, Luigi de Magistris, è stata presentata la mostra del fotografo Alessandro D’Urso, mostra fotografica denominata “Addove!” che sarà esposta a partire dalla metà del mese di ottobre.

Su tale mostra si è espressa la figlia dell’artista, Sara Daniele, che nello specifico ha affermato “Addove era un termine che papà usava circa 200 volte al giorno. Sarà bello mostrare anche il lato umano di papà, quello di un padre affettuoso, e non solo l’artista. Voglio ringraziare tutti i napoletani per l’affetto che ci dimostrano sempre. Inoltre voglio smentire anche questa falsa leggenda su papà, che si fosse allontanato da Napoli negli ultimi anni. E’ vero che non riusciva più a venirci spesso, ma lui amava la sua città più di qualsiasi altra cosa e questo amore lo ha trasmesso anche a noi in famiglia”.

Anche il fotografo, Alessandro D’Urso, si è espresso su tale mostra affermando “Si tratta di una mostra frutto di 20 anni di amicizia e collaborazione con Pino e che avrà il compito di mostrare questo straordinario artista nel pubblico e nel privato”

Loading...
Potrebbero interessarti

Michael Bublé, suo figlio ha sconfitto il cancro

Una bellissima notizia, che rende felicissimi il cantante, la sua famiglia ma…

50 sfumature di grigio, Oscar per il Peggior film dell’anno

“50 sfumature di grigio” diretto da Sam Taylor-Johnson ai Razzie Awards 2016…