Aids, inizia la sperimentazione del vaccino ideato da Robert Gallo

Purtroppo al momento non esiste nessun medicinale, in tutto il mondo, che combatte e debella completamente il terribile virus dell’Aids, che ancora ogni anno uccide migliaia di persone nel mondo.

Le terapie moderne sono molto più avanzate rispetto anche solo a poche decine di anni fa, consentendo agli ammalati di sopravvivere anche vent’anni, ma se si potesse addirittura mettere appunto un vaccino, per prevenirla sulla nascita?

Una speranza arriva da Robert Gallo, proprio lo scienziato che scoprì il virus HIV negli anni Ottanta, che potrebbe sapere come contrastarlo: Gallo ha infatti recentemente annunciato al mondo di aver sintetizzato un vaccino contro l’AIDS, pronto per essere testato sugli esseri umani. Il ricercatore è il direttore dell’Institute of Human Virology presso la University of Maryland di Baltimora, ed è proprio qui che ha portato avanti incessantemente le sue ricerche.

“L’istituto ha appena avviato i trial clinici di fase 1 di un trattamento candidato a diventare vaccino anti HIV-ha spiegato il ricercatore statunitense-sviluppato da un’equipe di ricerca condotta da Robert Gallo, George Lewis, Anthony DeVico e Tim Fouts, ricercatore di Profectus Biosciences, spin-off che si occupa di HIV”. La fase di sperimentazione coinvolgerà 60 pazienti volontari, ed avrà una durata di 12 mesi.

Next Post

"Belle e Sébastien- L'avventura continua", il bambino e l'amico a quattro zampe tornano al cinema dall'8 dicembre

Dopo il grande successo ottenuto nel 2013, in seguito alla pubblicazione del film “Belle e Sébastien”, diretto dal celebre scrittore, regista e avventurista francese Nicolas Vanier, ed arrivato nelle sale cinematografiche italiane nel 2014, ecco che il prossimo 8 dicembre verrà distribuito il sequel del film. “Belle e Sébastien- L’avventura continua”, […]