Alieni, a Parma “Extraterrestri: contatto in atto”
Alieni, a Parma “Extraterrestri: contatto in atto"

A Parma si parla di alieni al Convegno “Extraterrestri: contatto in atto”.

Il Convegno è stato organizzato dal Circolo Culturale “La Terra di Merlino di Salina” di Viadana in collaborazione con Rossana Fumarola.

Domenica 19 marzo, dunque, i relatori Carlo Di Litta, Alessandra Sambrotta e Marina Tempini si confronteranno su un tema che diventa sempre più attuale: noi e gli extraterrestri.

Per gli organizzatori “Dovremo abituarci a convivere con presenze aliene, dal dopoguerra a oggi ci sono stati tanti episodi che testimoniano come l’uomo non sia l’unico a popolare la Terra”.

“L’Area 51 è off limits, di sicuro là sono conservate presenze aliene. Tanti, troppi misteri. E non si capisce perché tutti coloro che per lavoro, dagli astronauti ai generali, hanno avuto a che fare con l’Area 51 e inchieste federali dedicate agli Ufo, nel corso degli anni non hanno mai avuto la possibilità di parlarne liberamente. Non c’è nulla da temere, ma bisogna cominciare a convivere con le presenze aliene e, in tale maniera, catalogare fenomeni che o oggi l’uomo non sa spiegare”.

E poi ancora: “Che cosa nascondono i nostri governi? Scie Chimiche, UFO, ebani, codice alieno”.

Sarà Carlo Di Litta, ricercatore e reporter indipendente nel campo ufologico e delle realtà extraterrestri, a fornire durante il convegno le prove, con testimonianze personali, documenti fotografici e studi di ricerca dell’esistenza degli UFO/Alieni.

Alessandra Sambrotta, autrice del libro “Erks, le Luci dell’Anima: Una Storia Vera”, invece racconterà la sua personale esperienza a Erk, Argentina, durante un viaggio iniziatico.

Infine, l’esperta in teosofia Marina Tempini, che dopo un’esperienza spirituale in Messico (2003), è divenuta capace di comunicare con “Guide di Luce”.  interverrà sul “Linguaggio adamico degli Dei Extraterrestri” e condurrà un workshop, una meditazione dinamica guidata.

Loading...
Potrebbero interessarti

Migranti, UE: uso della forza su scafisti e controlli alle frontiere

Germania, Austria e Slovacchia hanno deciso per introdurre controlli temporanei alle frontiere,…

Mosca, esplode bomba alla fermata bus: tre feriti

Un ordigno artigianale è esploso nel centro di Mosca causando tre feriti;…