All’interno del nostro pianeta vivono altre civilità?
interno del nostro pianeta vivono altre civilita

Molti amanti del paranormale e degli inspiegabili hanno familiarità con la teoria secondo cui la Terra è vuota. L’idea si basa sulle antiche leggende di molte culture, che affermano che ci sono razze di persone, intere civiltà, che prosperano in città sotterranee.

Molto spesso, si dice che questi abitanti del mondo sottostante siano tecnologicamente avanzati di quelli di noi in superficie. Alcune persone credono addirittura che gli UFO non provengano da altri pianeti ma siano fabbricati da strani esseri all’interno della terra.

Chi sono questi strani esseri? Come sono arrivati a vivere dentro la Terra? E dove sono gli ingressi delle loro città sotterranee?

Agharta
Uno dei nomi più comuni dati alla società degli abitanti sotterranei è Agharta (o Aghartha). La fonte di queste informazioni, a quanto pare, è “The Smoky God“, la “biografia” di un marinaio norvegese di nome Olaf Jansen.

Secondo “Agartha – I segreti delle città sotterranee“, la storia, scritta da Willis Emerson, spiega come la nave di Jansen navigò attraverso un ingresso all’interno della Terra al Polo Nord. Per due anni Jansen visse con gli abitanti delle colonie di Agharta, che, scrive Emerson, erano alti ben 12 piedi e il cui mondo era illuminato da un sole centrale “fumoso”.

Secondo “Segreti“, gli abitanti di Agharta furono spinti sottoterra dai numerosi cataclismi e guerre che si svolgevano sulla superficie della Terra. “Considera la lunga guerra tra Atlantide e Lemuria e il potere delle armi termonucleari che alla fine affondarono e distrussero queste due civiltà altamente avanzate. Il Sahara, il Gobi, l’Outback australiano e i deserti degli Stati Uniti sono solo alcuni esempi della devastazione che ne derivò Le città sotterranee furono create come rifugi per il popolo e come rifugi sicuri per documenti, insegnamenti e tecnologie sacri che erano apprezzati da queste antiche culture “.

Presumibilmente ci sono diversi ingressi nel Regno di Agharta in tutto il mondo:

Kentucky Mammoth Cave , nel Kentucky centro-meridionale, Stati Uniti
Mount Shasta, California, Stati Uniti (la città agarthea di Telos si trova sotto questa montagna)
Manaus, Brasile
Mato Grosso, Brasile (presumibilmente la città di Posid si trova sotto questa pianura)
Le cascate di Iguazu, al confine tra Brasile e Argentina
Monte Epomeo, Italia
Montagne dell’Himalaya, Tibet (l’ingresso della città sotterranea di Shonshe è presumibilmente custodito dai monaci indù)
Mongolia (presumibilmente la città sotterranea di Shingwa si trova sotto il confine tra Mongolia e Cina)
Rama, India (sotto questa città di superficie c’è una città sotterranea perduta da tempo, alcuni sostengono, anche chiamata Rama)
Piramide di Giza, in Egitto
Miniere del re Salomone
Poli nord e sud

I naga
In India esiste un’antica credenza, ancora sostenuta da alcuni,di una razza sotterranea di serpenti che abitano nelle città di Patala e Bhogavati. Secondo la leggenda, fanno la guerra al regno di Agharta. “The Nagas“, secondo “The Deep Dwellers” di William Michael Mott, sono “una razza o una specie molto avanzata, con una tecnologia altamente sviluppata. Provano grosso disprezzo per gli esseri umani, che si dice rapiscano, torturino, e persino cannibalizzano “.

I vecchi
In un articolo per Atlantis Rising intitolato “The Hollow Earth : Myth or Reality“, Brad Steiger scrive delle leggende di “The Old Ones“, un’antica razza che popolava il mondo di superficie milioni di anni fa e poi si trasferì sottoterra. “The Old Ones, una razza immensamente intelligente e scientificamente avanzata“, scrive Steiger,

Hanno scelto di strutturare il proprio ambiente sotto la superficie del pianeta e di fabbricare tutte le loro necessità. Gli Antichi sono Homin sapiens ominidi, estremamente longevi e pre-datati da più di un milione di anni. Gli Antichi generalmente rimangono in disparte dai popoli di superficie, ma di tanto in tanto, si sono palesati per offrire critiche costruttive; ed è stato detto, spesso rapiscono i bambini umani per tutorarli e allevarli come loro “.

The Elder Race
Uno dei racconti più controversi degli abitanti della Terra Cava è il cosiddetto “Mistero del rasoio“. Nel 1945, la rivista Amazing Stories pubblicò una storia raccontata da Richard Shaver, il quale affermò di essere stato recentemente ospite di ciò che rimaneva di una civiltà sotterranea. Sebbene pochi credessero davvero alla storia e molti sospettavano che Shaver potesse essere stato in realtà psicotico, Shaver ha sempre insistito sul fatto che la sua storia fosse vera.

Ha sostenuto che la Razza Elder, o Titani, è arrivata su questo pianeta da un altro sistema solare nel passato preistorico. Dopo un po ‘di tempo in superficie, si sono resi conto che il sole li stava facendo invecchiare prematuramente, quindi sono fuggiti sottoterra, costruendo enormi complessi sotterranei in cui vivere. Alla fine, hanno deciso di cercare una nuova casa su un nuovo pianeta, evacuare la Terra e lasciarsi alle spalle le loro città sotterranee popolate da esseri mutanti.

Nonostante l’enorme popolarità del mistero del rasoio, la posizione dell’ingresso in questo mondo sotterraneo non fu mai rivelata

Loading...
Potrebbero interessarti

Test: Riesci a trovare la lettera T al primo sguardo?

Questo indovinello è il modo migliore per verificare la vostra attenzione ai…

Gli Zombie possono essere realtà? La verità sulle epidemie

La nostra civiltà potrebbe essere messa in pericolo da un’epidemia che generi…