Anm i magistrati contro la Riforma della Giustizia
Anm-i-magistrati-contro-la-Riforma-della-Giustizia

Sergio Mattarella, il presidente della Repubblica, si è visto passare davanti un fuoco incrociati al Congresso dell’Anm di Bari.

Attacco alla politica del Governo da parte dei togati, in occasione del 32esimo congresso, Rodolfo Sabelli conferma che non c’è scontro ma certamente tra la politica italiana e i magistrati resta comunque un certo “attrito”.

Sabelli conferma la “timidezza” per le normative per il contrasto alla corruzione e prosegue: “ha finito con l’assumere una centralità che risulta persino maggiore dell’attenzione dedicata ai problemi strutturali del processo e a fenomeni criminali endemici”, riferendosi ovviamente al tema delle intercettazioni.

Bisogna fare attenzione a non fare confusione. Fino ad oggi né il governo né il parlamento hanno messo mano al sistema delle intercettazioni. Per questo alcune frasi sulla ‘politica non attenta’ ci appaiono ingenerose”, queste invece le parole del responsabile giustizia del Pd, David Ermini che è intervenuto sulle affermazioni da parte dell’Anm.

Loading...
Potrebbero interessarti

Ignazio Marino ha formalizzato le sue dimissioni

Neanche le proteste improvvisate nel week end dai suoi sostenitori lo hanno…

Caccia, sai quando è legale in Italia?

Per gli amanti della animali, la caccia, soprattutto quella fatta per sport,…