Anonymous, smaschereremo i terroristi Isis che hanno devastato Parigi

In genere quando si parla di hacker lo si fa in negativo, temendo tremendi attacchi ai danni di multinazionali o banche, con la paura che i propri dati sensibili finiscano in mano a chissà chi.

Stavolta però l’Europa tutta si augura che il gruppo di hacker più famosi e temuti al mondo, Anonymous, riesca nel suo intento e riesca a smascherare chi si nasconde dietro ai terribili attentati dello scorso venerdì a Parigi, che hanno provocato ad ora oltre 120 morti innocenti.

L’organizzazione Anonymous proprio in queste ore ha annunciato online, con un comunicato diffuso in varie lingue, di non aver intenzione di perdonare gli attacchi avvenuti a Parigi e rinnova la promessa effettuata anche dopo gli attacchi di Charlie Hebdo a gennaio di essere intenzionata a usare tutti i mezzi che ha a disposizione per mettersi contro l’Isis.

Nel filmato diffuso sul web con l’hashtag #OpParis, il gruppo promette il proprio impegno a “smascherare i membri dei gruppi terroristici” responsabili delle stragi di Parigi. “Noi non ci arrenderemo, noi non perdoneremo e faremo tutto ciò che è necessario per mettere fine alle loro azioni“, afferma l’ormai noto personaggio coperto da una maschera di Guy Fawkes, con un evidente accento francese, dopo aver espresso “dolore e solidarietà per le vittime, i feriti e le loro famiglie“.

“Durante gli attacchi a Charlie Hebdo – continua la dichiarazione di cyber war – avevamo già dichiarato la nostra determinazione a neutralizzare chiunque attaccasse le nostre libertà. Adesso faremo lo stesso“.

“Noi siamo Anonymous – concludono gli attivisti hacker – Noi siamo legione. Non dimentichiamo. Non perdoniamo. Aspettateci“.

Loading...
Potrebbero interessarti

Wrestling, morto sul ring Silver King

Amatissimo e conosciutissimo tra tutti gli amanti del genere, il video della…

Il marito vuole un maschio, lei abortisce 18 volte

Succede in Vietnam. Una donna ha deciso di abortire per ben 18…