Apple, multa di 234 mln di dollari per violazione di brevetti
Apple, multa di 234 mln di dollari per violazione di brevetti

Multa di 234 mln di dollari per Apple a causa di una violazione di brevetti.

Della serie, anche i colossi violano la legge. O almeno così sembra.

Ma cosa è successo esattamente? Di tratta di una multa di ben 234 milioni di dollari perché la casa di Cupertino avrebbe violato i brevetti di una università USA.

Gravissimo, vero? La sentenza è stata emessa da un tribunale Usa e riguarda circostanze verificatesi più di un anno fa.

Hanno provato in molti a chiedere chiarimenti alla Apple ma da Cupertino non è arrivata alcuna dichiarazione.

Tutti zitti, bocche cucite, ma c’è da giurare che stanno meditando il contrattacco, magari un corposo ricorso contro la sentenza di primo grado.

L’unica cosa che si è ufficialmente saputa è che la Apple nega tutto, ma proprio tutto. Forse pure l’evidenza, chi lo sa.

Vedremo. Intanto alcune persone ben informate riportano che i signori di Cupertino avrebbero violato il brevetto 5.781.752 della Warf della University of Wisconsin.

Ma il fatto pare davvero grave, perché addirittura Apple avrebbe utilizzato i chip A7, A8, a pure A8X, senza aver chiesto nessuna autorizzazione.

Tutti questi sistemi si trovano pure dentro diversi iPad, e negli iPhone 5S, 6 e 6 Plus. Brutta storia per la casa di Cupertino. Vediamo come va a finire.

Loading...
Potrebbero interessarti

Promozioni auto usate – oggi a condizioni migliori del nuovo

Auto usata? Sì grazie. Sono ormai lontanissimi i tempi in cui comprare…

Microsoft cerca di riparare le falle evidenziate dall’attacco ad Hacking Team

Sono certamente di non poco conto gli strascichi lasciati dall’attacco ai danni…