Arriva nelle sale il quarto e ultimo capitolo di Hunger Games

Finalmente l’attesa è finita: “Hunger Games – Il canto della rivolta, parte 2”, capitolo finale della saga fantasy con Jennifer Lawrence, è arrivato nelle sale cinematografiche.

Il franchise Hunger Games si spegne tra lunghe sequenze color seppia ed improvvise assordanti esplosioni: con l’intera nazione di Panem in guerra totale, Katniss affronta il Presidente Snow (Donald Sutherland) per la resa dei conti finale. Insieme ai suoi più cari amici – inclusi Gale (Liam Hemsworth), Finnick (Sam Claflin) e Peeta (Josh Hutcherson) – Katniss va in missione con la squadra del Distretto 13, rischiando la vita per liberare i cittadini di Panem ed attentare alla vita del Presidente Snow, sempre più intenzionato a distruggerla. Le trappole mortali, i nemici e le scelte morali che aspettano Katniss la metteranno alla prova più di qualsiasi arena in cui abbia mai combattuto negli Hunger Games.

L’action a tratti diventa horror, come nella lunga e inquietante scena di inseguimento tra i cunicoli fognari di Capitol City, girata nel buio quasi totale fino all’esplosione della violenza e l’incombere dei mostri, ossia gli esperimenti da laboratorio creati dal presidente Snow.

Ispirata ai romanzi di Suzanne Collins, la saga di «Hunger Games» al cinema ha sempre vissuto di alti e bassi, e non fa eccezione questo quarto e conclusivo episodio: la saga in totale ha già incassato nel mondo più di 2,2 miliardi di dollari.

Next Post

Jovanotti, parte da Rimini 2016 il tour nei palasport

A fronte di tanti che, dopo i terribili eventi di Parigi, hanno deciso di annullare i loro concerti e tournée per il mondo, altri hanno deciso invece di andare avanti, credendo nel potere della musica e con la profonda convinzione che chi si arrende al terrore è perduto. Tra chi […]