Ascelle maleodoranti? E’ colpa di un batterio

Redazione

Vi lavate più volte le ascelle ma il risultato è sempre scarso? La colpa di ciò potrebbe essere di un batterio. In pratica il cattivo odore sarebbe dato da alcuni geni che nascono nella flora batterica dell’epidermide che sono in grado di alimentare un meccanismo molecolare che poi causano le famose ascelle maleodoranti. La scoperta è stata fatta da un gruppo di ricercatori dell’Università di York che si trova a Londra.

I ricercatori insieme ad un altro gruppo della Unilever hanno studiato il meccanismo che si è concretizzato un un batterio che poi sarebbe la causa di ciò. Il batterio si chiama Staphylococcus hominis che provoca la rottura delle molecole di sudore trasformandole nella sostanza che da poi vita al cattivo odore sotto le ascelle.

 

Next Post

Tempi veloci per diagnosticare il tumore alle ovaie

Grazie al test molecolare preventivo ora, per sapere se si ha un tumore alle ovaie, i tempi si sono accorciati di molto. Questo test è diventato famoso grazie all’intervento fatto ad Angelina Jolie. E così è stato fatto un altro passo avanti nella medicina dando l’opportunità alle donne di scoprire, […]