Axl Rose, niente più autografi ai suoi fans

Se certamente la notizia sarà una grossa delusione per i suoi fans, d’altronde non lo si può certo biasimare: il mercato nero in cui si vendono, a prezzi esorbitanti ed esagerati, autografi e monili di ogni sorta appartenuti a personaggi famosi è sempre più florido e rappresenta un fenomeno da limitare assolutamente.

E Axl Rose ha deciso di portare avanti la sua personale battaglia a modo suo: il frontman dei Guns N’Roses ha annunciato la sua volontà di non rilasciare più autografi.

“Non sopporto più i venditori su eBay quindi, sfortunatamente, non firmerò più nulla per un po’ di tempo. Tanto amore ai veri fan!” ha commentato Rose con un post su Twitter.

Il cantante fino a ora – anche nel corso delle date europee che sta facendo con gli AC/DC, di cui è diventato frontman da poche settimane e per un periodo da definirsi – si era sempre dimostrato piuttosto amichevole e disponibile nei confronti dei fan che lo avvicinavano, ma evidentemente non apprezza il fatto che ci siano persone che rivendono il suo autografo per fare cassa su eBay o su altri siti.

L’impegno di Axl con gli AC/DC si sarebbe concluso con il concerto del 12 giugno ad Aarhus (Danimarca), ma, è notizia di queste ore, sono stati annunciati altri dieci concerti americani in cui il sodalizio si riformerà.

La prima di queste date avrà luogo il 27 agosto a Greensboro (North Carolina), l’ultima il 20 settembre a Philadelphia (Pennsylvania): l’unica cosa certa è che il cantane, ai tantissimi fans adoranti che glielo chiederanno, non rilascerà autografi.

Loading...
Potrebbero interessarti

Kabir Bedi, a 70 anni si è sposato per la quarta volta

Col suo sguardo magnetico ha incantato milioni di donne ed ancora oggi,…

Harvey Weinstein, tra le sue vittime anche Asia Argento

Anche noi, nei giorni scorsi, vi avevamo raccontato della triste e terribile…