B.B. King il coroner esclude l’avvelenamento

Redazione

La morte del padre del blues B.B.King ha sconvolto tutto il panorama musicale, secondo le ultime indiscrezioni riportate dalla CNN, i medici del coroner hanno escluso che il decesso sia stato frutto di un avvelenamento.

Alcune settimane fa infatti, ci fu la denuncia di una delle due figlie del bluesman, che aveva insinuato il possibile avvelenamento del padre, tesi non avvalorata dal coroner, inoltre il medico legale della Contea di Clark in Nevada ha confermato:

Abbiamo escluso fattori riguardanti la malattia dell’Alzheimer, non è questa malattia con gli altri fattori che contribuiscono, la causa della morte di B.B.King.

Di ben 11 figli, ormai adulti a tutt’oggi, due delle figlie del chitarrista, avevano sollevato alcuni dubbi riguardanti un possibile avvelenamento da farmaci per il diabete, ma l’autopsia non ha avallato tale tesi, sono state proprio Karen Williams e Patty King a sostenere tale tesi, seppur in maniera diversa.

Le dichiarazioni subito dopo la morte d’altronde, erano chiare: “Credo che mio padre sia stato avvelenato, gli sono state somministrate sostanze per accelerare la morte”, insomma una vera e propria accusa di omicidio.

Bisognerà capire quanto di “reale” ci fosse in queste accuse e quanta voglia di mettersi in mostra e ricerca di pubblicità ci fosse, come riporta Eric Brent Bryson alla CNN, avvocato, che ha parlato solo di una “questione di soldi”.

Next Post

Patty Pravo in topless sfida Facebook

La cantante Patty Pravo prende il sole in topless, le sue immagini sull’account personale di Facebook. La cantante di successi come La bambola ha 67 anni e mette in mostra le sue immagini in topless, poi aggiunge una didascalia. “Whaooo! Sono riuscita a prendere una goccia di sole!”. Tanti i […]
patty-pravo-sfida-facebook