Beatrice Lorenzin, mai più tragedie come Nicole

Redazione

Mentre la mamma e il papà di Nicole danno l’ultimo saluto alla piccola vissuta solo per poche ore il ministro pensa di commissariare la sanità regionale.

A quanto è emerso in questi giorni a far morire la piccola Nicole è stata una lunga catena di inefficienze.

Una morte, quella di Nicole, non causata da un errore umano ma dalla mancata applicazione di regole che in molte regioni d’Italia sono applicate da anni e con grandi risultati. Di fatto un fallimento organizzativo, con delle resposabilita’ che dovranno essere accertate dai giudici.

“E’ emerso – ha detto il ministro Beatrice Lorenzin , nel corso di un question time alla Camera, che nell’Utin di Siracusa era presente una culla aggiuntiva con un neonato che era stato spostato lì per un’epidemia di bronchiolite. Non ci sara’ nessuna deroga per la chiusura dei centri dove si realizzano meno di 500 nascite l’anno, – assicura il ministro- è pericoloso partorire in strutture piccole e non voglio piu’ sentire gli amministratori che mi chiedono deroghe per evitarne la chiusura”.

Next Post

Lorenzo 2015 su Jova Tv

Cresce l’attesa dei fan di Lorenzo Jovanotti per l’uscita del nuovo album del cantautore. Il giorno 24  febbraio, infatti, a mezzogiorno ci sarà la presentazione-conferenza stampa di Lorenzo 2015‬ . L’evento sarà trasmesso in diretta su www.jova.tv. Uno strumento che permetterà ai fan e ai giornalisti di interagire con il cantante e […]