Berlusconi compra una villa alla Pascale per farle lasciare Arcore

Silvio Berlusconi è appena tornato sulla scena politica italiana, cercando di rilanciare Forza Italia che si sta sbriciolando sotto il peso dei troppi abbandoni, ed è più in forma che mai, almeno a sentirlo parlare durante gli ultimi incontri coi suoi fedelissimi.

Ma altrettanto bene probabilmente non va nella sua vita privata: nonostante l’ex premier neghi una crisi con la giovanissima fidanzata Francesca Pascale, nei prossimi mesi i due vivranno separati.

Silvio Berlusconi, secondo quanto pubblicato dal Giornale di Merate e riportata dal Corriere della Sera, alla vigilia del suo 79esimo compleanno ha infatti acquistato Villa Giambelli, nel comune di Casatenovo, in provincia di Lecco, a una decina di chilometri da Arcore: in questa casa andrà ad abitare Francesca, mentre il Cavaliere continuerà a vivere a Villa San Martino.

Dietro l’impegnativo regalo ci sarebbe più che altro una ragione politica, il bisogno, cioè, di tornare a fare di Villa San Martino l’epicentro della vita di Forza Italia, com’era un tempo, e non più il sacro focolare del cosiddetto “cerchio magico”.

Ma i più maliziosi sentono area di crisi tra la chiacchieratissima coppia, e dopo la separazione milionaria da Veronica Lario, non stupirebbe quindi la scelta di acquistare una villa all’ex, se i due avessero rotto.

Loading...
Potrebbero interessarti

Silvio Berlusconi, primo obiettivo riportare FI all’antico splendore

Mentre Beppe Grillo da Imola annuncia che il Movimento 5 Stelle sarà…

Frase choc sui marò del segretario di Rifondazione comunista

Ognuno è libero di avere la propria opinione ed esprimerla, certo, ma…