Bianca Balti si è spogliata per la copertina di GQ

Certamente non è la prima volta che sfoggia il suo fisico e le sue forme perfette, quelle stesse forme che l’hanno resa una delle donne più desiderate al mondo, ed è lei stessa a confessarlo candidamente e con assoluta naturalezza, come se il nudo facesse parte ormai del suo quotidiano.

Bianca Balti, una delle modelle più apprezzate dell’interno panorama italiano, ha conquistato la copertina di giugno del mensile Gq Italia posando senza veli negli scatti ad alto tasso erotico realizzati dal fotografo Vincent Peters e coglie anche l’occasione per raccontarsi e mettere a nudo anche l’anima.

Bianca Balti spogliata per la copertina di GQ

«Sono completamente disinibita. Mi spoglio, è una cosa naturale. All’inizio utilizzavo la nudità come provocazione, per far arrabbiare i miei, che sono pudicissimi. Ora invece è espressione della mia libertà, del mio essere aperta. Un simbolo dell’odio verso il moralismo. Sono nuda e nemmeno lo so, in un certo senso» spiega senza malizia.

Bianca ha raccontato al mensile Condé Nast, diretto da Emanuele Farneti, anche il suo rapporto con gli uomini: «Io non ho bisogno di nessuno in generale. E in particolare, di quel tipo di uomo che si trasforma in una creatura da accudire. Ho già due figlie, una carriera, la casa. Per carità. Ammettiamolo: quando vuoi che un uomo stia sempre al tuo fianco, è solo perché lo vuoi controllare, e viceversa».

E parlando del rapporto con il cinema e dell’ipotesi di comparire sul grande schermo ha raccontato: «Dico no perché non so recitare. Al limite posso interpretare la fatalona che entra nella stanza, come Madalina Ghenea».

Loading...
Potrebbero interessarti

Nina Zilli, l’amore va malissimo e si sente sola

Se la vita professionale sembra aver ingranato la marcia, dopo anni di…

Gwyneth Paltrow‬ e la sua passione per i sex toys

È una delle attrici più belle e apprezzate del jet set americano,…