Brescia, restano chiusi nel bagagliaio dopo aver fatto sesso in auto

Va bene che nelle coppie bisogna mantenere viva la passione, per non cadere nella monotonia della routine quotidiana, ma certe volte si supera proprio il limite del buongusto e del buonsenso.

Se qualche giorno fa avevamo raccontato di una coppia di Palermo, fermati e denunciati mentre compivano atti sessuali nel cimitero cittadini, stavolta la focosa coppia viene da Brescia, e la passione incontrollabile  li ha spinti addirittura a rimanere chiusi nel bagagliaio della propria auto.

I due hanno fermato l’auto, un suv, in una zona nascosta e si sono spostati nel bagagliaio. Terminate le effusioni, hanno cercato di uscire, scoprendo che il bagagliaio si apriva solo dall’esterno.

Per fortuna avevano i cellulari e hanno potuto allertare le forze dell’ordine, ma per la Volante non è stato facile rintracciare i due amanti focosi a causa dell’oscurità, dei fari spenti e della zona alberata in piena campagna. Provvidenziale è stato il gps del cellulare per identificare la zona in cui si erano appartati.

Next Post

Nichi Vendola, ad ottobre un nuovo partito per riformare la sinistra

Da più parti, e da diversi mesi ormai, arrivano diretti e spietati gli attacchi al Pd di Matteo Renzi, accusato di rappresentare sempre meno gli ideali di sinistra. Un’atmosfera tesa che ha già visto diversi” caduti” e scissioni illustri, con ex democratici pronti a presentare i propri partiti. Ma l’idea […]