Cameo, ritirato dal commercio il preparato per la torta pistacchio e cioccolato

Dopo che la Coop la scorsa settimana ha ritirato dagli scaffali dei suoi punti vendita uno dei suoi prodotti, per la presenza di un batterio particolarmente nocivo soprattutto per le donne incinte, in queste ore tocca alla Cameo rimediare ai suoi errori.

Non un batterio, ma una mancata segnalazione tra gli ingredienti: la decisione è stata presa dopo che sono stati effettuati dei controlli interni approfonditi sul prodotto, nel quale sono state trovate tracce di arachidi che non erano state indicate sull’etichetta.

Il prodotto in questione è il Preparato per Torta Pistacchio e Cioccolato: poiché le reazioni allergiche a questo alimento, per i soggetti affetti, possono essere anche gravi, la Cameo ha disposto per un ritiro immediato e ha invitato tutti coloro che avessero acquistato questo prodotto a restituirlo al punto vendita di riferimento per ottenere un rimborso.

L’azienda dolciaria si è ufficialmente scusata con tutti i propri consumatori, e si è resa disponibile ad essere contattata da chi fosse interessato. Il numero verde che è stato messo a disposizione è l’800 82 91 70, ed è attivo dal lunedi al venerdì tra le ore 8.30 e le ore 18.30, mentre il sabato è attivo tra le ore 9.00 e le ore 13.00.

Naturalmente per i soggetti che sono certi di non presentare intolleranze di questo tipo non c’è nessun problema nel consumare questo prodotto qualora lo avessero acquistato e lo si trovasse in dispensa.

Potrebbero interessarti

Infarto, si rischia di perdere la vita ma anche il lavoro

L’infarto, e più in generale tutte le malattie cardiovascolari, rappresentano la principale…

Hiv, i migranti si infettano in Europa

Intorno ai migranti circolano numerosi luoghi comuni, soprattutto tra i poco tolleranti…

Ha festeggiato 70 anni il medico del sorriso, Patch Adams.

Lo scorso 28 maggio è stato un grande giorno per il celebre…

Comodità in ufficio: l’importanza di un ufficio confortevole

C’è chi lavora per vivere e chi vive per lavorare, ma quello…