Cane ritrova il padrone dopo 2 anni, diventa virale

Redazione

L’incredibile storia del cane che è riuscito a ritrovare il suo padrone dopo due anni, grazie ai social network.

La maggior parte dei cani randagi riescono a sopravvivere grazie alla loro capacità di cercarsi il cibo o magari dalla gentilezza delle persone che lasciano qualche piatto con dei resti avanzati.

Quando i volontari di un rifugio ucraino hanno trovato un cane confuso e malsano dagli occhi azzurri, lo hanno salvato, gli hanno dato da mangiare in modo che si riprendesse completamente.

Il cane aveva la scabbia ed era ovvio che la sua vita per la strada era stata davvero difficile fino a quel momento. Quindi, volevano dargli una bella casa, senza pensare mai che ne avesse avuta già una prima.

La prima cosa che il personale del rifugio ha fatto è stata postare la foto del cane sui social media, sperando che avrebbe aiutato a trovare potenziali padroni disposti adottarlo.

Non sapevano che la foto sarebbe diventata virale in pochi giorni, rivelando la vera storia dietro al cucciolo con gli occhi più tristi che avessero mai visto.

Non solo le persone provenienti dall’Ucraina ma da tutto il mondo hanno condiviso la foto.

Solo due giorni dopo, una donna ha chiamato nel rifugio dicendo che il cane somigliava a quello che le era stato rubato dal suo giardino due anni fa.

Aveva cercato il suo cane per due anni“, ha detto a The Dodo Galina Lekunova, che lavora al rifugio.

Le hanno chiesto di venire al rifugio e vedere come avrebbe reagito il cane. Quello che hanno vissuto è stato qualcosa di straordinario. Un incontro toccante davanti occhi degli addetti al rifugio.

Lacrime di gioia al mattino!” Hanno scritto sul post del rifugio di quel momento.

Hanno saputo che il nome del cane era Lord e che se non fosse stato per tutte quelle persone che avevano condiviso la foto sui social media, niente di tutto ciò sarebbe accaduto.

Ringraziamo tutti coloro che hanno condiviso il nostro post“, ha scritto il rifugio. “Grazie a te che la vita del cane è stata salvata, e la pace è tornata all’anima del suo proprietario!

Next Post

Sara Affi Fella e la depressione: vi racconto la mia verità

Chi è causa del suo mal, pianga se stesso, hanno pensato in tanti, ma poi ci si rende conto di trovarsi dinanzi ad una ragazza giovanissima, catapultata in un mondo più grande di lei, che ha fatto degli errori ma li ha pagati a caro prezzo. Sara Affi Fella è […]
Sara Affi Fella e la depressione vi racconto la mia verita