Casamonica, sul funerale scandalo il monito di Alfano

Il Prefetto Franco Gabrielli ha consegnato al Ministro dell’Interno Angelino Alfano la relazione sul funerale scandalo di Casamonica: “Che non accada mai più”, il monito del Ministro.

La richiesta di chiarimenti a Questura, Carabinieri, Vigili Urbani e Campidoglio, il Prefetto Gabrielli l’aveva già formalizzato venerdì scorso.

Le risposte sono arrivate sul suo tavolo nel giro di 24 ore. Il lunedì precedente le esequie-show erano finite sui media di mezzo mondo.

Ora il funerale della vergogna di Casamonica sarà l’oggetto della riunione del Comitato per l’ordine pubblico convocato dal prefetto.

A tale proposito il Ministro Alfano dichiara: “Bene il Comitato provinciale convocato dal prefetto Gabrielli. Il Comitato provinciale assuma pertanto tutte le decisioni necessarie per governare al meglio situazioni di questo genere, potenziando la circolarità dei flussi di comunicazione a livello locale, perché quanto avvenuto non accada mai più”.

A tutto questo, Alfano aggiunge una nota che riguarda l’elicottero che ha fatto piovere sul funerale farsa i petali di rose “Si stanno valutando gli aspetti legislativi e regolamentari per verificare eventuali interventi e, in quest’ottica, si solleciterà l’Enac perché avvii una valutazione dei requisiti per l’autorizzazione al volo e perché preveda eventualmente una revisione delle licenze già concesse”.

One thought on “Casamonica, sul funerale scandalo il monito di Alfano

Comments are closed.

Next Post

CGIA, tasse locali 1/3 di quelle nazionali

Secondo i dati della CGIA di Mestre le tasse nazionali sono tre volte superiori a quelle locali. La CGIA relaziona che nel 2014 sono entrate nelle casse dell’erario ben 379,7 miliardi, mentre nelle casse dei Governatori e dei Sindaci, invece, sono stati versati 106,1 miliardi di euro, circa 1/3 delle […]
CGIA, tasse locali 13 di quelle nazionali