Caso meningite Toscana: vaccinati i giocatori dell’Empoli

Redazione

In Toscana i casi di meningite da gennaio sono stati 21 tra cui 4 morti. Per questo motivo si è deciso di vaccinare i giocatori dell’Empoli. La richiesta di vaccinazione è stata posta proprio dai giocatori. L’ultimo caso di meningite è stata una donna di 69 anni che è stata ricoverata prontamente dopo aver segnalato i sintomi che erano febbre alta e chiari segni di sepsi.

Purtroppo la meningite (che si sviluppa mediante il meningococco C) da gennaio ha colpito molte persone e da qui la possibilità di fare il vaccino gratuito da effettuare nelle Asl: potranno sottoporsi al vaccino gratuito ragazzi con fascia di età dagli 11 ai 20 anni e dai 21 ai 45 se hanno frequentato la comunità in cui c’è stato almeno un caso di meningite.

 

 

Next Post

Mattarella ricorda il 25 Aprile, Festa di Libertà

E’ una festa di libertà e speranza, queste le prime parole del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, al suo primo mandato e al suo primo 24 Aprile come presidente. Non bisogna dimenticare, conferma il presidente “il 25 Aprile ci ricorda quello che abbiamo conquistato e che dobbiamo sempre consolidare”, prosegue […]
Mattarella ricorda il 25 Aprile Festa di Liberta