C’è una porta nascosta sotto la grande Sfinge di Giza?

C’è una porta nascosta sotto la Grande Sfinge di Giza?

Due particolari reliquie rinvenute, potrebbero confermare l’esistenza di una porta nascosta sotto la Grande Sfinge accanto alla Piramide di Giza.

Il mistero ha circondato la struttura per anni, con gli storici che hanno discusso su chi fosse stato l’autore di tale costruzione, quando è stata costruita e soprattutto se ci sono cavità o tunnel segreti all’interno.

E Matt Sibson, un esperto di storia e civiltà antiche, crede che due reliquie in particolare, possano essere cruciali nel determinare cosa si nasconde sotto la struttura.

Lo storico, che gestisce anche un canale YouTube chiamato Ancient Architects, mostra interpretazioni alternative per i siti più famosi del mondo.

Nel suo nuovo video, Matt afferma che nell’antichità vi erano tre “stele” (lastre di pietra con raffigurazioni su di esse) situate nella parte anteriore della Sfinge quando fu eretta per la prima volta.

La prima, fu costruita dal re Thutmose tra il 1479 aC e il 1425 aC e rimane nel sito.

Le seconde due, Stela B e Stela C, furono create da Ramesses il Grande più di 200 anni dopo.

Sono state rimosse dalla Sfinge e portate al museo del Louvre a Parigi, in Francia, nel 19° secolo, ma poco è stato detto su di loro da allora.

Lo storico si è imbattuto in un’immagine delle due stele studiando il libro di Howard Vyce del 1837 Operazioni Portate alle Piramidi di Giza nel 1837.

In un’intervista al Daily Star Online, Matt ha rivelato le interessanti raffigurazioni nell’immagine di uno di loro.

C’è una Sfinge sulla cima di una piattaforma, con accanto Ramses il Grande e un’offerta“, rivela lo storico e studioso.

La Sfinge è seduta sopra a quella che sembra una porta. Anche nella raffigurazione della prima Stele, c’è una porta sotto la Sfinge che la sostiene“.

Matt ha rivelato come Howard ha affermato nel suo libro che quelli che lo esploravano all’epoca trovarono una porta.

Gli escavatori hanno trovato una porta sotto la Sfinge, che avrebbe potuto indicare una cavità sotto di essa“, rivela Matt.

Ma ha aggiunto che l’immagine di Howard mostrava solo una delle stele in dettaglio.

Matt è convinto che ci sia molto più di quanto non sembri quando si tratta della Grande Sfinge, in particolare al di sotto di essa.

Penso che ci sia qualcosa sotto, ci sono un sacco di tunnel sotto l’altopiano di Giza“, ha aggiunto.

 

Loading...
Potrebbero interessarti

Extension, ecco come avere una chioma folta e lunga

Il sogno di ogni donna è possedere una folta chioma, sempre in…

Sette sigilli aperti, gli esperti della Bibbia rispondono

I Sette Sigilli dell’Apocalisse si stanno aprendo, è la domanda che si…