C’è uno squalo e tre amici seminano il panico in spiaggia
C’è uno squalo e tre amici seminano il panico in spiaggia

Non sono riusciti nel loro intento tre amici che avevano intenzione di fare un filmato alquanto insolito su una spiaggia in Sardegna, dove c’erano circa quattrocento persone.

Tre giovani sono arrivati sulla spiaggia di “Le saline” nel Sulcis e hanno seminato il panico tra i bagnanti presente.

Uno di loro con tanto di megafono ha urlato: “Tutti fuori dall’acqua c’è uno squalo”, le persone prese dal panico sono scappate via dall’acqua e dalla spiaggia. Uno dei tre autori di questo scherzo di cattivo gusto si è lanciato in mare con tanto di kataka, una spada giapponese, ed ha iniziato da urlare: “Lo uccido io lo squalo”. Il terzo “complice” era impegnato a filmare l’intera scena e con molta probabilità avevano intenzione di pubblicare il filmato in rete

Per loro sfortuna alcuni dei bagnanti hanno allertato il 112 e subito sul posto si è recata una pattuglia che ha scoperto che non c’era affatto uno squalo e che era tutto uno scherzo da parte dei tre amici, che sono stati denunciati per procurato allarme, usurpazioni di funzioni pubbliche, e porto d’armi o oggetti atti ad offendere.

Loading...
Potrebbero interessarti

Fiction 2018: ecco che cosa vedremo in tv

Il 2018 è alle porte e in molti si stanno domandando che…

Striscia La Notizia piange la morte del suo “Gabibbo”

Il Gabibbo è il “pupazzo” più famoso della televisione italiana, simbolo di…