CGIA, Renzi taglia 15 miliardi di tasse
CGIA, Renzi taglia 15 miliardi di tasse

La CGIA fa sapere che Matteo Renzi è riuscito nell’operazione di tagliare ben 15 miliardi di tasse.

Il che non è poco. L’operazione è riuscita con circa sette miliardi in meno per le famiglie e circa otto miliardi in meno per le imprese.

La notizia è data con dovizia di particolari dalla nota CGIA di Mestre, che spesso comunica notizie cattive, ma stavolta ne dà una buona.

Molte famiglie hanno beneficiato della detrazione degli 80 euro, nonché del cosiddetto bonus bebè.

Inoltre hanno beneficiato delle deduzioni Irpef per le nuove abitazioni, della diminuzione della cedolare secca per certe locazioni e delle detrazioni per gli alloggi sociali.

Purtroppo, l’altra faccia della medaglia è che aumenta la tassazione sulle rendite finanziarie, cioè sulle cedole e simili.

Poi aumenta l’Imu sui terreni montani e sui fondi pensione e sui capitali percepiti sulle assicurazioni vita.

Ma, a conti fatti, il saldo finale è decisamente buono per le famiglie, perché si tratta di un risparmio di 7,1 miliardi di euro.

Probabilmente è anche questa la ragione per la quale sembra che i consumi si stiano riprendendo.

Certo, ancora lentamente, ma ci sono segnali che incanalano l’economia in maniera più decisa verso la ripresa complessiva.

Loading...
Potrebbero interessarti

Forex trading: si comincia da un buon corso

5Il forex trading online è un’ottima opportunità di guadagno per i piccoli…

Offerte Lavoro catena supermercati Il Gigante

La catena di grandi magazzini e supermercati: Il Gigante, offre nuove opportunità…