Charlie Sheen, nuovo amore e nuovo ruolo da testimonial di condom

Da sex symbol desiderato da tutte le donne a uomo marchiato dallo stigma della malattia: questa la parabola discendente di Charlie Sheen che, con grande forza, continua la sua battaglia.

Charlie Sheen ha combattuto per anni con i suoi vizi che lo hanno portato anche a essere allontanato dal mondo dello spettacolo: diversi i rehab, a causa dell’uso di sostanze stupefacenti, con lo stesso attore che ha ammesso di aver provato di tutto, fino al 2011 quando è stato licenziato perfino dalla Cbs e al 2015, quando ha rivelato al mondo di essere sieropositivo.

Il noto attore ha contratto il virus dell’Hiv probabilmente a causa di rapporti sessuali non protetti, ed è per questo che è stato scelto come testimonial di una nota marca di preservativi svedese Lelo Hex.

«Non voglio dire che sono diventato il volto nuovo dell’Hiv, ma in un certo senso è così. D’altronde che altro posso fare? A questo punto della mia vita tanto vale che mi renda utile per qualcosa di serio e concreto», ha commentato lui.

Intanto prova anche a ritrovare l’amore accanto alla giovane Jess Impiazzi, una modella britannica dal fisico mozzafiato, star del reality “Ex on the Beach”.

La loro storia però non è vista di buon occhio, soprattutto sui social, come racconta la stessa Jess: “Ho letto dei tweet in cui mi hanno chiamato sgualdrina dicendomi ‘ora hai l’HIV’. Altri mi chiamano ‘ragazza AIDS’. Le persone sono così ingenue e stupide quando si tratta di cose come questa. Pensano che sia giusto deridere e giudicare le persone. Io cerco di essere superiore. Sono coloro che dicono queste cose orribili ad avere problemi”.

Next Post

Kepler, Missione K2: scovati 104 pianeti extrasolari

Il cacciatore di esopianeti della Nasa Kepler, coadiuvato dai telescopi giganti terresti, ha scovato 104 esopianeti. L’unione fa la forza, e questo vale anche per il telescopio spaziale Kepler (Missione K2) che non essendo più in grado di fare tutto da solo per un componente andato fuori uso circa tre […]
Kepler, Missione K2: scovati 104 pianeti extrasolari