Cher, tour annullato perché malata: “Perdonatemi, sono devastata”

Cher è stata costretta ad annullare il suo tour di 22 concerti perché gravemente malata. Il “Dressed to kill Tour” sarebbe dovuto iniziare il nuovo anno, tant’è che erano già stati venduti i biglietti per le 22 date. Dopo questo tour Cher si sarebbe presa un periodo di pausa per riposarsi, ma le sue condizioni di salute si sono aggravate. Il suo staff ha comunicato che la cantante è stata colpita da un’infezione virale, che ha compromesso le sue funzioni renali. Cher sarà quindi costretta ad abbandonare la scena prima del previsto.

I concerti per il momento sono stati posticipati a data da destinarsi. La stessa cantante ha voluto spiegare la situazione personale, chiedendo ufficialmente scusa a tutti i suoi fan: “In questo momento sono completamente devastata. Una cosa del genere non mi era mai capitata prima d’ora e non saranno mai abbastanza le scuse per quei fan che hanno già acquistato i biglietti per i miei concerti”.

I fan hanno espresso la loro solidarietà e vicinanza all’artista, la quale comunque promette di ritornare quanto prima: “Sono orgogliosa dello show che avevo messo in piedi, questa serie di concerti sono stati i migliori della mia carriera. Spero sinceramente di riuscire a tornare in forma al più presto, per finire quello che avevamo cominciato”.

 

Loading...
Potrebbero interessarti

Eva Grimaldi in lutto per la morte della mamma

Eva Grimaldi in questo periodo è tornata a far parlare di se…

Sinéad O’Connor annuncia un nuovo ricovero in ospedale

Nei giorni scorsi vi abbiamo raccontato della profonda solitudine e del male…