Chioggia, asportata cisti di 10 kg ad un’anziana

Un intervento senza dubbio eccezionale quello portato a termine nell’ospedale di Chioggia: una cisti di ben dieci chili è stata asportata a una donna di 65 anni dai medici dell’Ulss 14.

Una cisti enorme, presente nell’addome, che è stata estratta integra con un intervento chirurgico molto delicato: il suo peso eccezionale ha obbligato i medici dell’Ospedale di Chioggia a operare con estrema cautela la signora chioggiotta che poi è rimasta ricoverata prima in Rianimazione e poi in Ginecologia per sette giorni.

Il primario di Ginecologia Luca Bergamini, il ginecologo Giuseppe Manfredi che lo ha assistito e il primario di Anestesia Massimo Tedesco hanno dichiarato: «Siamo riusciti a salvarla in extremis,  l’intervento è stato studiato nei minimi dettagli ed eseguito con la massima attenzione e preparazione. Dopo aver estratto la cisti ovarica abbiamo esplorato gli organi interni per assicurarci che tutto tornasse al proprio posto senza provocare un eccessivo stress alla signora già malata di diabete».

Ora la signora è fuori pericolo ed è rientrata a casa, ma il suo caso aiuta a riflettere sull’importanza della prevenzione e delle visite di controllo ginecologiche.

Next Post

Ashley Madison, si dimette il ceo fedifrago

Ormai l’attacco hacker al sito per appuntamenti Ashley Madison è diventato un caso di portata mondiale, con i nominativi di oltre 30 milioni di fedifraghi in tutto il mondo svelati, e chissà come si risolveranno le cause già intentate da quanti si sono visti lesi nella propria privacy. Nelle ultime […]