Claudio Sona, a breve vedremo la sua scelta in tv

Questa dovrebbe essere, molto probabilmente, la settimana in cui andrà in onda la scelta di Claudio Sona, primo tronista gay della trasmissione Uomini e Donne di Maria De Filippi.

Come ben sappiamo però le puntate sono registrate e quindi già da diversi giorni Claudio ha scelto la sua metà, e la sua preferenza è ricaduta sul corteggiatore Mario Serpa che, sin da subito, si è dimostrato molto interessato e preso da lui.

“Quando ho iniziato ad usare il cuore ho cominciato a sentire tutto ciò che facevi. Io sentivo con il cuore. Io tutto quello che ho fatto l’ho fatto per raggiungere una certezza, queste 4 settimane non ti ho tenuto per fare da balia a Francesco ma perché mi sono servite per rafforzare il nostro rapporto, ti ho detto che volevo uscire di qui con una certezza, tu sei la mia certezza, sei la mia scelta”: queste le parole di Claudio.

La reazione del corteggiatore è stata ovviamente positiva ed ha fatto capire chiaramente che stava aspettando questo momento da tantissimo tempo.

Anche se fino al giorno della messa in onda in tv della scelta i ragazzi non possono pubblicare foto sui social, Sona ha voluto comunque mandare un messaggio d’amore a Mario scrivendo su Instagram questa frase: «Sedersi e avere un unico pensiero» con l’aggiunta dell’hashtag ‘fantastic’.

Sulla pagina Facebook dedicata a Mario Serpa è stata inoltre condivisa la segnalazione di una fan agguerrita della coppia, che avrebbe incontrato Mario nel negozio in cui lavora nei pressi di Piazza di Spagna a Roma. Grande cortesia e tanta felicità, queste le emozioni trasmesse dal corteggiatore, che non ha potuto dire altro, ma ha risposto con la migliore delle reazioni: il sorriso.

Next Post

Riscaldamento globale, metano pericoloso quanto la CO2

Anche il metano è responsabile del riscaldamento globale al pari della CO2. Non è solo l’anidride carbonica a essere responsabile del global warming: fra i maggiori imputati c’è anche il gas metano. In base ad uno studio analitico effettuato da un’ottantina di scienziati provenienti da 15 diversi Paesi, risulta con […]
Riscaldamento globale, metano pericoloso quanto la CO2