Covid, il vaccino può arrivare in pillole

Redazione

Un’azienda israeliana ha iniziato le sperimentazioni cliniche del vaccino in compresse contro il COVID-19

Covid vaccino puo arrivare in pillole

La società farmaceutica israeliana-americana Oramed Pharmaceuticals ha annunciato la prima fase di studi clinici per il primo vaccino COVID-19 al mondo assunto per via orale in pillole.

Alla fine della scorsa settimana, Oramed ha annunciato la creazione di Ora-vax Medical, una società di venture capital con Premas Biotech in India, per condurre sperimentazioni cliniche di un nuovo farmaco che potrebbe aiutare in modo significativo nella lotta contro il coronavirus.

Oramed Pharmaceuticals è stata fondata nel 2006 da Miriam Kidron, scienziata presso l’Hadassah Ein Kerem University Hospital di Gerusalemme, e suo figlio Nadav Kidron.

Il CEO dell’azienda Nadav Kidron ha dichiarato che Oramed e India Premas hanno avviato negoziati all’inizio del 2021 per creare un prodotto congiunto che rivoluzionerebbe il mercato dei vaccini.

Oramed ha una lunga storia di specializzazione nello sviluppo di medicinali orali che in passato venivano somministrati solo per iniezione. In particolare, ha creato capsule di insulina per le persone con diabete di tipo 1 e di tipo 2. È ora nella sua terza fase di test per la certificazione FDA.

I test sugli animali hanno dimostrato che una capsula di Ora-vax crea abbastanza anticorpi nel corpo per resistere al coronavirus.

Il vaccino proteico a particelle simili a virus (VLP) di Premas offre una tripla protezione, non solo contro il picco di SARS CoV-2, ma anche contro altre due proteine, riporta BusinessWire.

Ricorda che i vaccini Pfizer e Moderna neutralizzano solo la proteina “spina” con cui il virus si lega alla cellula e alcuni nuovi ceppi sono in grado di superare questo ostacolo. In teoria, il vaccino indiano offre una protezione più affidabile e il metodo di somministrazione della capsula al corpo rende la procedura di vaccinazione insolitamente più semplice.

fonte@News Israel-news

Next Post

Ultrasuoni: Utili per risvegliare il cervello dal coma

La condizione simile al coma potrebbe essere risolta attraverso gli ultrasuoni Un nuovo trattamento sperimentale di due pazienti che erano in una condizione simile al coma ha ora convinto i ricercatori che gli ultrasuoni possono in alcuni casi avviare un cervello che è quasi incosciente. Entrambi i pazienti avevano un […]
Ultrasuoni Utili per risvegliare il cervello dal coma