Cristel Carrisi accusata di essere una raccomandata

Qualche settimana fa è stata la volta di Aurora Ramazzotti, rea di aver ottenuto la conduzione della striscia quotidiana di un reality nostrano solamente per le sue “note” origini, ed ora la stessa accusa è stata rivolta a Cristel Carrisi, che quest’anno assieme a Flavio Montrucchio ha presentato su Rai 1 lo Zecchino D’Oro.

Nonostante sia bella e sicura di se, la giovane è stata subito bombardata dalle accuse via web: essendo figlia di Albano e di Romina Power, è stato facile per tutti tirare le somme ed additarla come raccomandata.

Cristel però dinanzi a tale accusa scrolla le spalle: “Indipendentemente dalla famiglia in cui si nasce, nel mondo dello spettacolo va avanti solo chi se lo merita davvero – ha spiegato a Nuovo Tv – Questi pregiudizi non mi toccano, sono solo l’indicatore di una mancanza di progresso in una società. Quello che conta è il talento, non la raccomandazione. A casa mia c’è da un lato mio papà, che non ha avuto un’infanzia agiata, e dall’altro mia madre, figlia della cultura anglosassone, il cui insegnamento per noi ragazzi è sempre stato: ‘Devi cavartela da solo’. Si, è vero, siamo una generazione di privilegiati – ha concluso – ma mi sarebbe piaciuto non trovare il frigo pieno per provare quella fame di fare e andare avanti di cui mi parla mio padre. Io ho sempre cercato di avere un’indipendenza economica dandomi da fare, ma devo ammettere di avere un paracadute di sicurezza alle spalle”.

Cristel tiene a sottolineare di aver fatto una lunga gavetta per raggiungere questo obiettivo: ‘Non sono soltanto la figlia di Albano e Romina, lo dimostrerò durante la trasmissione in cui cercherò darò il massimo’ dice la terzogenita Carrisi.

Loading...
Potrebbero interessarti

Selvaggia Lucarelli chiusa in aereo ma assieme a Rocco Siffredi

Dobbiamo riconoscerle una certa autoironia e un modo sveglio e spigliato di…

Al Bano: la mia vita professionale fatta di successi

Dopo la grande delusione per l’eliminazione all’ultimo Festival di Sanremo, a cui…