Curare i postumi di una sbornia? I metodi scientifici

Come curare i postumi di una sbornia? Ecco i consigli utili, dai cibi migliori ai trucchi approvati dalla scienza.

Hai bevuto troppo la scorsa notte? Il tuo fegato ti sta urlando contro, la tua testa sta battendo in modo ossessionante, sei praticamente un relitto: Ecco i rimedi per scrollarsi di dosso la “sbornia“, ma qual è la cura migliore?

Ci sono molte opzioni, oltre ai metodi tradizionali e ai soliti “trucchetti“, ovviamente il tutto approvato dalla scienza.

Bevi molta acqua

Questo è il metodo di uso comune, ma è anche il migliore.

Bere alcol impedisce al corpo di creare una sostanza chimica chiamata vasopressina, il che significa che i reni inviano acqua direttamente alla vescica invece di farla assorbire all’organismo.

Ecco perché, tra l’altro, c’è bisogno di andare in bagno tante volte mentre stai bevendo.

Questo porta anche alla disidratazione, in quanto il corpo può espellere fino a quattro volte più acqua, ed è probabilmente il motivo per cui hai mal di testa, successivamente, e bocca secca.

Assicurati di continuare a bere molta acqua anche quando ti alzi la mattina successiva.

Bevi una lattina di bevanda gassata

Uno studio cinese che ha esaminato 57 bevande diverse ha scoperto che il limone e il succo di lime hanno aiutato a trasformare l’alcol nel nostro organismo più rapidamente, accelerando la ripresa in un dopo sbornia.

La Sprite, ad esempio, è tra le bevande che velocizzano di più questo processo, causando la degradazione dell’alcol più velocemente, riducendo quindi la durata di una sbornia.

Jane Scrivner, autrice di The Quick-Fix Hangover Detox, ha dichiarato: “Ha un alto contenuto di acqua per reidratarti ed è ricca di zuccheri“.

Ma il contenuto di succo di limone e lime è alcalino e aiuterà a bilanciare l’acido nell’intestino, reprimendo la sensazione di nausea“.

L’acqua gassata con una spremuta di limone fresco è una delle opzioni migliori.

Antidolorifici

È un’altra scelta ovvia, specialmente quando ti svegli con quella sensazione che la tua testa sia stretta in una morsa, ma anche il NHS in realtà raccomanda di prendere antidolorifici .

I semplici farmaci da banco possono aiutare con mal di testa e crampi muscolari, ma evitare l’aspirina in quanto può ulteriormente irritare lo stomaco e aumentare la sensazione di spossatezza.

Invece, optare per un rimedio a base di paracetamolo o ibuprofene lisina, che assorbe più velocemente e con la codeina che equivale a prendere due antidolorifici in una volta, dicono gli esperti.

Mangiare

Mangiare un bel piatto ricco anche al mattino, può aiutare a curare la sbornia, è un’opzione che può funzionare per molte persone.

Il grasso contiene molte calorie, quindi otterrai un apporto di energia, mentre le uova e la carne sono ricche di cisteina aminoacidica, che si ritiene sia efficace nel rimuovere le tossine.

Tuttavia, gli esperti raccomandano che una blanda colazione possa aiutare a ripristinare i livelli di zucchero nel sangue senza causare più problemi allo stomaco.

Cracker, toast o un brodo vegetale sono alcune delle opzioni proposte dal NHS .

L’alcol può anche esaurire i livelli di potassio, quindi mangiare una banana o due ti farà sentire molto meglio.

Guacamole su pane tostato

Manal Chouchane, Clinical Nutritionist presso BioCare ha una ricetta rompicapo per quelle mattine quando senti che il tuo cervello continua a battere per la sbornia della sera precedente.

Guacamole su pane tostato e acqua di cocco“, dice, “Questo può soddisfare le nostre voglie di cibi ricchi di carboidrati e grassi quando abbiamo bevuto un po’ troppo”

L’acqua di cocco è ideale per l’idratazione e fornisce l’equilibrio elettrolitico.

Next Post

Grande Fratello, ecco da dove è partito

In queste ore è giunta a conclusione la seconda edizione del Grande Fratello Vip, variante del celeberrimo reality con personaggi “noti” come protagonisti. Quest’anno non ha riscosso un grande successo in termine di audience, e a dirla tutta, anche le ultime versioni “classiche” non hanno colpito più di tanto il […]