Daniele Silvestri, niente concerto a Roma per problemi alla voce

Purtroppo i suoi affezionati fans romani dovranno pazientare ancora un po’, per assistere al suo live che è stato rimandato di qualche giorno: Daniele Silvestri nelle scorse ore avrebbe dovuto esibirsi all’Auditorium Parco della Musica di Roma, ma il cantante è stato costretto ad  annullare il concerto per problemi alla voce.

“C’ho provato, fino a un minuto prima di salire sul palcoscenico, a far tornare questa voce che già ieri sera, durante gli ultimi brani, aveva dato segni di cedimento – ha spiegato l’artista su Facebook – Nel pomeriggio di oggi la situazione sembrava in netto miglioramento, ma purtroppo ad un’ora dall’inizio un nuovo pesante calo ha portato i medici ad impedirmi con le ‘cattive’ di fare questo concerto e a impormi almeno 48 ore di assoluto silenzio. Non mi era mai successo in più di vent’anni di live e non potete capire lo sconforto di questo momento”.

Poi Silvestri ha fatto di più: si è presentato sul palco assieme alla sua band ed ha spiegato che i medici gli hanno consigliato non solo di non cantare, ma addirittura di non parlare, perché potrebbe essere a rischio di un’operazione chirurgica alle corde vocali e ha raccontato di aver provato di tutto per provare ad andare in scena anche in quelle condizioni.

Daniele Silvestri alla fine ha ugualmente voluto proporre al pubblico un mini-live con tre brani, poi diventati quattro su richiesta dei presenti.

Loading...
Potrebbero interessarti

Il Volo, questa sera la finale dell’Eurovision Song Contest 2015

“Siamo un po’ nervosi, ma faremo del nostro meglio, anche perché restiamo…

Claudio Baglioni condurrà il Festival di Sanremo

In un primo momento sembrava che dovesse essere solamente il direttore artistico,…