Denzel Wathington strangola Aretha Franklin incredibile caso di omonimia

Redazione

E’ accaduto in un edificio di Manhattan, precisamente a West 93rd Street dove un uomo ha tentato di strangolare la madre.

Cosa c’è di particolare in questa storia? I nomi dei diretti interessati, l’uomo Denzel Washington ha tentato di strangolare la madre e le forze dell’ordine sono state allertate proprio dalla donna di nome Aretha Franklin.

Una coincidenza davvero incredibile che va ad unirsi anche ad un’altra strana coincidenze, si perché il vero attore è molto amico della cantante Aretha Franklin, strano episodio di omonimia accaduto a Manhattan soprattutto quando le forze dell’ordine hanno ricevuto la chiamata della signora che confermava: “Mio figlio Denzel Washington ha tentato di strangolarmi mettendomi le mani al collo”.

Nonostante nomi e cognomi identici, nessuno dei due, in particolar modo l’uomo che si è macchiato di questo brutto episodio, ha legami di nessun tipo ne parentele con gli artisti.

fonte

Next Post

Roger Waters, a Città del Messico si schiera contro Trump

Concerto di Roger Waters, che a Città del Messico si schiera contro Donald Trump. In Piazza della Costituzione, davanti a 200.000 messicani eternamente legati alla rivoluzione, l’ex Pink Floyd se la prende con Donald Trump e il Presidente messicano Pena Neto. Il riferimento è ovviamente alla costruzione del muro di […]
Roger Waters, a Città del Messico si schiera contro Trump