Di Padre in figlia, grande attesa per l’ultima puntata

Un altro successo portato a casa da mamma Rai, che ancora una volta ha proposto, sulla sua rete ammiraglia, una fiction capace di appassionare il pubblico: c’è infatti grandissima attesa e suspense per la quarta ed ultima puntata di “Di Padre in figlia”, che andrà in onda stasera, martedì 2 maggio.

Di padre in figlia, nata dalla penna di Cristina Comencini, è una produzione Rai Fiction e Bibi Film Tv, per la regia di Riccardo Milani.

Questa nuova produzione proposta dalla tv pubblica ha appassionato milioni di persone fin dall’esordio: a seguire la terza e penultima parte sono stati 6.564.000 di telespettatori, per il 27,93% di share.

Le quattro puntate, che si sviluppano in un arco di tempo che va dal 1958 ai primi anni ’80, raccontano la storia della famiglia Franza, una famiglia patriarcale veneta che attraversa i grandi cambiamenti storici che hanno portato le donne a lottare per guadagnarsi la parità e i diritti civili.

Azzeccatissimo il cast, che veste a perfezione i panni dei protagonisti Giovanni Franza (Alessio Boni), capofamiglia dispotico e imprenditore tenace sposato con Franca (Stefania Rocca), moglie succube da cui ha avuto quattro figlie: Maria Teresa (Cristiana Capotondi), Elena (Matilde Gioli) e i gemelli Antonio (Roberto Gudese) e Sofia (Demetra Bellina).

Il socio in affari di Giovanni è il grande amico Enrico Sartori (Denis Fasolo), il cui figlio Riccardo (Alessandro Roja) è in grande sintonia con Maria Teresa.

In quest’ultima puntata  cambieranno tutte le dinamiche all’interno della famiglia Franza: fino a questo momento, infatti, abbiamo avuto modo di vedere che era stato Giovanni a tenere in mano le redini della famiglia, ma da questo momento in poi non sarà più così.

Nel 1985, l’insegna dell’attività di famiglia viene cambiata in ‘Sorelle Franza’. Giovanni , deluso dal comportamento del suo unico figlio maschio Antonio, si rende conto di avere sempre tenuto un atteggiamento sbagliato nei confronti di Maria Teresa, Elena e Sofia. Saranno loro, da sempre sostenute e confortate dalla madre Franca, a prendere le redini della gestione dell’attività, dando vita ad un importante rivoluzione culturale e sociale, un cambiamento davvero importante e inaspettato.

Ma dal punto di vista della sfera privata? Cosa preserverà il futuro alle ragazze di casa?

Visti i consensi ottenuti finora, non si esclude che potrebbe esserci un nuovo picco assoluto di spettatori e magari l’ultima puntata potrebbe arrivare a superare anche il muro dei 7 milioni di Italiani.

Next Post

La Rai ha veramente censurato una canzone di Edoardo Bennato?

Ieri è andato in scena, per fortuna senza alcun problema di sicurezza, l’attesissimo Concertone del 1 Maggio di Roma. Un lungo concerto trasmesso sulla televisione pubblica, che si è concluso con Rai 3 che ha sfumato l’esibizione finale, quella dei PBS, alle 00.02, ma che ha mostrato esibizioni l’una più […]