Diretta saltata a Pomeriggio 5, polemica a distanza tra Brosio e Barbara D’Urso

Redazione

Pomeriggio Cinque, celebre programma televisivo italiano in onda su Canale 5 dal lunedì al venerdì e condotto dalla simpaticissima Barbara D’urso, è sicuramente uno dei programmi maggiormente seguiti ed apprezzati dal pubblico italiano. Ed ecco che proprio nel corso della diretta pomeridiana si è consumata una polemica a distanza tra la celebre conduttrice e il giornalista e conduttore televisivo italiano Paolo Brosio. Nello specifico Brosio si trovava ad Assisi e la diretta doveva avere luogo intorno alle ore 17.00, 17.30 ma per una serie di eventi il collegamento è saltato, come spesso accade nelle dirette.

E proprio Brosio ha voluto spiegare l’accaduto pubblicando un lungo post su Facebook affermando nello specifico “Cari amici, vorrei spiegare a tutti voi che cosa, mio malgrado, è accaduto oggi durante la diretta di Canale 5, nel corso della trasmissione “Pomeriggio Cinque” condotta da Barbara D’Urso. Come da accordi intrapresi con la segreteria di redazione del programma e con l’autore Barbara Calabresi, ero in attesa di un collegamento fra le 17.15 e le 17.30, tempo massimo consentito dall’impegno che avevo fatto presente già da tre giorni per un incontro nel vicino Teatro Le Stuoie della Domus Pacis Francescana di Assisi. Ho atteso invano fino alle 17.50, per poi sentirmi dire che avrei dovuto attendere ulteriormente fino alle 18.10″.

Il celebre giornalista e conduttore televisivo ha poi proseguito affermando “Che cosa avrei dovuto raccontare alle persone che sono venute dall’Umbria e da fuori regione e che erano in teatro in attesa dalle ore 17.00, quindi da oltre 50 minuti? Non sono io che non ho rispettato i patti e gli accordi che erano stati presi nei giorni precedenti, bensì gli autori del programma. E la stessa Barbara che avevo avvertito per questa necessità”.

Next Post

Roma, sei turisti nudi nella fontana denunciati per atti osceni in luogo pubblico

Fin da piccoli, i nostri genitori e i nostri insegnanti fanno il possibile per impartire in ognuno di noi una buona educazione oltre che il rispetto nell’altro e nelle cose che non appartengono solo a noi stessi ma anche agli altri. Purtroppo però, crescendo, sono pochi quelli che mettono in […]