Diritto al cibo nella Costituzione

Redazione

Alla presentazione dell’esposizione universale che inizierà il  prossimo 1 Maggio nella città di Milano ha tenuto banco nei vari interventi che si sono susseguiti il tema del diritto al cibo per tutti gli esseri umani.

“Penso che nel 2015, l’anno di Expo, l’Italia – ha detto il Ministro alle politiche agricole Maurizio Martina- potrebbe inserire il diritto al cibo nella costituzione.  La prima missione che abbiamo con la Carta di Milano – ha aggiunto l’esponente del governo Renzi- è far diventare consapevolmente i 20 milioni di visitatori di Expo 20 milioni di ambasciatori del diritto al cibo”.

E di diritto al cibo ha parlato anche Papa Francesco nel suo messaggio ai presenti.  “Siamo custodi e non padroni della terra – ha detto il Papa- nonostante il moltiplicarsi delle organizzazioni e i differenti interventi della comunità internazionale sulla nutrizione. C’è cibo per tutti, ma non tutti possono mangiare, mentre lo spreco, lo scarto, il consumo eccessivo e l’uso di alimenti per altri fini sono davanti ai nostri occhi. Questo è il paradosso e l’iniquità, radice di tutti i mali”.

Next Post

Braccialetti rossi da domenica in tv

La pubblicità ricorda che tra qualche giorno riprenderà la programmazione della fiction più amata dello scorso anno. L’appuntamento è per il 15 febbraio quando torneranno in onda le nuove puntate della serie che ha inchiodato agli schermi la scorsa stagione telespettatori di ogni età. La storia è sempre quella di […]