Domingos Montagner il re delle soap morto annegato

Non una parte recitata particolarmente bene, ma una tragica fatalità, un incidente che gli è costato la vita: Domingos Montagner, 54 anni, vero idolo per gli amanti delle telenovelas brasiliane, è morto annegato fra le braccia di Camila Pitanga, che con lui era nel cast di “Velho Chico”.

L’attore  era andato a nuotare assieme alla sua collega al termine di una giornata di riprese nello stato del Sergipe, nel nordest del Brasile.

La donna ha riferito che l’uomo è stato trascinato via dalla corrente e di aver chiamato aiuto, ma gli abitanti del luogo non sono intervenuti subito, pensando che i due stessero recitando una scena della serie tv.

Quando alla fine scattano le ricerche è troppo tardi: il corpo senza vita di Domingos viene ritrovato sul fondale a 30 metri di profondità, e a 300 di distanza da dove si era tuffato, in una zona nota per le forti correnti.

Montagner era una vera e propria star in Brasile: arrivato al successo piuttosto tardi, nel 2008 dopo l’esordio in un circo e una lunga carriera teatrale, da allora era diventato uno dei volti più amati di O’ Globo, leader dell’udience in Brasile.

Era sposato con l’attrice Luciana Lima e aveva 3 figli di 12, 7 e 5 anni.

Next Post

Raw, l’horror alla presentazione sconvolge il pubblico

Se è vero che il genere horror è pensato appositamente per sconvolgere il pubblico e colpire la sua immaginazione, è anche vero che a quanto pare la pellicola presentata a Toronto ha provocato reazioni fin troppo sconvolgenti sugli spettatori, col pubblico diviso tra chi vomitava, chi sveniva e chi lasciava […]