Dresda: è emergenza per l’estremismo nazista
Dresda emergenza per estremismo nazista

Solo nelle scorse ore vi abbiamo raccontato di come in Senato si sia dovuta istituire una commissione apposita per combattere il razzismo e l’antisemitismo, che pure dovrebbero essere debellati da molto tempo ormai.

Ma la questione non riguarda solo l’Italia e a confermarlo è una notizia che arriva dalla Germania: a Dresda infatti è “emergenza nazismo”.

Il consiglio comunale della città tedesca ha approvato una risoluzione nella quale si denuncia che “idee e azioni antidemocratiche, antipluraliste, misantrope e di estrema destra, compresa la violenza, avvengono con sempre maggiore frequenza”.

Con questa delibera la città della ex Ddr si impegna a rafforzare la quotidiana cultura democratica e a proteggere meglio minoranze e vittime di violenza di destra.
Nel solo 2018 l’associazione Raa Sachsen ha registrato a Dresda 60 violenze di estrema destra, in aumento rispetto alle 52 dell’anno prima.

I media tedeschi sottolineano comunque che la delibera è stata approvata a maggioranza e con i voti di Verdi, sinistra, Spd e liberali, ma non della Cdu, che ha parlato di “puro simbolismo” ed “errore linguistico”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Uno studio rivela i mesi in cui si muore di più

Gli scienziati hanno svolto un ottimo lavoro: hanno studiato le morti negli…

Scienziati avvertono: Minima attività solare in arrivo, durerà 30 anni

Gli scienziati hanno avvertito che inverni molto più freddi potrebbero derivare da…