Epatite C omissioni di cure e lesioni colpose
Epatite C omissioni di cure e lesioni colpose

Il pm Raffaele Guariniello ci va giù duro rilanciando su due possibili ipotesi di reato, la prima quella di omissioni di cure e l’altra di lesioni colpose.

La vicenda è ovviamente legata al farmaco per l’epatite C, l’inaccessibilità del famoso superfarmaco per ora ha prodotto queste due ipotesi di reato, dall’altra parte le amministrazioni si difendono, se il costo della terapia a base del superfarmaco ha un costo di 40€, come sempre ci sarebbe bisogno dell’aiuto dello Stato.

Il pm Guariniello ha formulato le due ipotesi di reato, per il momento, a carico di ignoti, ma la questione va chiarita fino in fondo vista l’importanza del superfarmaco che, sarebbe, un trattamento definitivo per il virus dell’Epatite C.

Intanto continuano anche le segnalazioni da parte del Codacon, difatti l’associazione dei consumatori rivela che sono sempre di più le segnalazioni da parte degli utenti, di persone che non riescono ad accedere ai farmaci pur avendone diritto

Loading...
Potrebbero interessarti

Avezzano, ospedale da record con oltre mille nascite

In Italia la natalità non è certo altissima, anzi siamo fortunati a…

Alcol, gli adolescenti vi si avvicinano sempre più presto

La legge italiana parla chiaro: è proibito vendere alcolici ai minorenni, e…