Expo arriva la condanna del presidente Mattarella
Expo arriva la condanna del presidente Mattarella

Dopo gli scontri dei black bloc per il No-Expo, il Ministro dell’Interno aveva già condannato questi atti e chiesto punizioni esemplari, lo stesso Angelino Alfano aveva poi confermato anche che la situazione sarebbe potuta andare ancora peggio.

Come tante testimonianze di cittadini che si trovavano sul luogo durante gli scontri, la situazione poteva effettivamente riportare un bilancio ancor più negativo, oggi da Palazzo Chigi arriva anche la condanna del presidente Sergio Mattarella.

Il capo dello Stato ha fermamente condannato gli atti vandalici e ha affermato: “Il volto autentico di Milano è quello, positivo nobile e bello, dell’apertura dell’Expo al mondo e al futuro. Il messaggio di lavoro, orgoglio e valori che viene da Expo non può essere e non sarà insultato dai violenti e da questi vigliacchi incappucciati”.

Dunque le tute nere, poi dismesse e abbandonate per strada, hanno “movimentato” l’inaugurazione dell’Expo riportando nel bollettino, diverse auto incendiate, vetrine e negozi distrutti e cassonetti della spazzatura incendiati.

Scene di guerriglia urbana che nessuno vorrebbe rivedere, ma che come sottolinea l’ex presidente Napolitano, si verificano non solo nel nostro Paese, ma la condanna ovviamente resta ed è ferma contro i teppisti.

Loading...
Potrebbero interessarti

Carmagnola, bimbo di 8 anni abbandonato dalla mamma

Il mondo, specie negli ultimi giorni, sembra girare al contrario: a fronte…

Carabinieri hanno arrestato i killer del piccolo Cocò Campolongo

Dopo quasi due anni dalla tragedia, da quel terribile attentato in cui…