Expo dopo le condanne M5S e Lega vogliono le dimissioni

Redazione

La guerriglia urbana dei Black Bloc porta con se tantissimi strascichi sia sul territorio che politicamente, i “neri” hanno dato il benvenuto, a loro modo, all’Expo 2015.

Le condanne sono arrivate da più parti, oggi è arrivata secca anche quella del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che si è unito alle parole del Ministro dell’Interno, Angelino Alfano, lo stesso Ministro ha infatti prospettato pene severe per i colpevoli.

Dopo l’intervento del Ministro dell’Interno, sono intervenuti in coro sia il M5S che la Lega, prospettando le dimissioni proprio di Angelino Alfano, dimissioni rispedite al mittente dalla maggioranza, lo stesso Alfano ha commentato: “Davvero chiedono le mie dimissioni? Mi sembra strano, sono in ritardo, visto che negli ultimi 15 giorni non le avevano mai chieste, Abbiamo rischiato un altro G8. Le forze dell’ordine hanno fatto un ottimo lavoro. Abbiamo evitato il peggio e garantito che non fosse versato sangue“.

Sicuramente gli strascichi degli scontri dei Black Bloc non finiranno qui.

Next Post

I 7 nani rivisitati da Siepermann e Aljinovic

Pensavate di sapere tutti sui 7 nani, pensavate di aver già visto tutto dopo Biancaneve, invece no perché oggi al cinema arrivano rivisitati da Harald Siepermann e Boris Aljinovic. Sono tornati al cinema dal 30 aprile infatti: I 7 nani, la pellicola che rivisita i sette nani però in un […]
I 7 nani rivisitati da Siepermann e Aljinovic