Fabrizio Corona finalmente torna ad essere un uomo libero

Dopo tre anni, il suo calvario tra celle e aule di tribunali sembra finalmente finito: Fabrizio Corona è un uomo libero, ovviamente non completamente, ma di sicuro potrà tirare un sospiro di sollievo e ritrovare soprattutto le mura domestiche, tornando a casa, anche se affidato ai servizi sociali.

Nelle scorse ore infatti Fabrizio Corona è tornato a vivere nella sua casa di corso Garibaldi, zona della movida milanese, da cui mancava da poco meno di tre anni, dai tempi della fuga e della latitanza in Portogallo prima dell’arresto.

Il Tribunale di Sorveglianza di Milano ha fatto sapere che a Fabrizio era stata concessa una seconda possibilità: il suo cambiamento ha infatti convinto i giudici che gli hanno concesso l’affidamento ai servizi sociali e quindi l’ex re dei paparazzi può tornare ad assaporare la libertà.

Lo scorso giugno, dopo circa due anni e mezzo di detenzione, l’ex agente fotografico, assistito dai legali Ivano Chiesa e Antonella Calcaterra, era già uscito dal carcere ottenendo l’affidamento in prova ai servizi sociali nella comunità Exodus di Lonate Pozzolo (Varese) di don Antonio Mazzi.

Certo dovrà ancora sottostare a qualche limitazione, ovvero il divieto di uscire dalla Lombardia (potrà uscire di casa tra le 6 e le 23 e nel fine settimana dalle 10 alle 24). Ma secondo quanto confermato dalla direzione della discoteca, è già stato chiesto un permesso speciale, poiché gli accordi erano stati presi quando ancora Corona era ospite nella comunità di don Mazzi. In quel caso, “Corona avrebbe potuto presenziare”.

“Fabrizio è felicissimo”, ha spiegato alla stampa il suo avvocato, ‘perché potrà riabbracciare il figlio, la mamma e tutti i suoi cari. Dovrà comunque sottostare a delle limitazioni di orario e nelle comunicazioni: per esempio non potrà rilasciare interviste, accedere ai social network e diffondere immagini senza il permesso del magistrato‘.

Loading...
Potrebbero interessarti

Le cose che non ho, nuovo capitolo nella discografia di Mengoni

A vedere alcune sue foto dell’adolescenza, ragazzino sovrappeso deriso dai coetanei, proprio…

Ricky Martin e l’assurdo divieto perché gay

La terribile strage di Orlando ha messo ancora una volta in evidenza…